ATP MADRID, FEDERER BATTE GASQUET IN SCIOLTEZZA

Lo svizzero ha bagnato il tanto atteso ritorno sulla terra rossa con un 6-2 6-3 ai danni del francese. Avanzano poi anche Thiem e Cilic, esce subito di scena invece Borna Coric

TENNIS – È stato un ritorno sulla terra battuta in grande stile quello che Roger Federer ha regalato oggi agli appassionati di tutto il mondo. Lo svizzero infatti, al tanto atteso rientro sulla superficie rossa dopo due stagioni di “digiuno”, nei sedicesimi di finale del Masters 1000 di Madrid ha superato Richard Gasquet 6-2 6-3 in meno di un’ora di gioco.

Federer ha giocato un tennis molto solido, arricchito da alcuni colpi di grande classe che hanno letteralmente mandato in estasi il pubblico del campo centrale, e oltre a non aver concesso alcuna palla break al suo avversario, che comunque tornava in campo dopo diversi mesi di stop e non poteva certo essere al massimo della condizione, ha messo pressione a Gasquet anche in  risposta e ha tenuto sempre saldamente in mano il controllo delle operazioni. Nel primo set Federer ha conquistato due break, nel secondo invece gli è stato sufficiente strappare il servizio al francese nell’ottavo game, per poi gestire ancora una volta al meglio i propri turni di battuta. Si è trattato quindi di un buon match per Roger Federer, che è uscito dal campo tra gli applausi degli spettatori del centrale dopo una vittoria pienamente meritata che ha mantenuto le attese di questo grande ritorno sulla terra rossa.

ALTRI RISULTATI MADRID

Passando poi agli altri match giocati oggi nella capitale spagnola, anche Dominic Thiem si è qualificato pe gli ottavi di finale del Masters 1000 di Madrid, avendo approfittato del ritiro di Reilly Opelka all’inizio del terzo set, ma è uscito subito di scena a sorpresa Borna Coric (testa di serie numero 13), sconfitto in due set (6-3 7-5) da un redivivo Lucas Pouille, protagonista di una prestazione di grande spessore con la quale spera di poter tornare ad alti livelli in questo 2019. È stato eliminato inoltre anche David Goffin, battuto 6-4 7-5 da Marton Fucsovics al termine di un incontro nel quale l’ungherese si è dimostrato più concreto nei momenti decisivi, mentre hanno superato il turno David Ferrer, che ha sconfitto il connazionale spagnolo Roberto Bautista Agut 6-4 4-6 6-4, Stan Wawrinka, protagonista di un successo netto (6-2 6-3) ai danni del francese Pierre-Hugues Herbert, e Marin Cilic (4-6 6-3 6-4 al tedesco Jan-Lennard Struff).

(Nella foto Roger Federer – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP MADRID, FEDERER BATTE GASQUET IN SCIOLTEZZA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.