ATP MARRAKECH: AVANZA SONEGO, FUORI FOGNINI E FABBIANO

Il tennista piemontese ha battuto 6-3 6-3 Laslo Djere, mentre il ligure e il pugliese sono stati sconfitti rispettivamente da Jiri Vesely e Pierre-Hugues Herbert. A Houston esce di scena Paolo Lorenzi

TENNIS – E’ continuato anche in Marocco il momento negativo di Fabio Fognini. Il tennista azzurro infatti, dopo i deludenti risultati ottenuti nei Masters 1000 di Indian Wells e Miami, ha steccato anche la prima sulla terra rossa, perdendo al primo turno del torneo Atp 250 di Marrakech dove scendeva in campo da testa di serie numero due.

Fognini è stato battuto da Jiry Vesely in due set (7-6 6-4 il punteggio finale in favore del ceco), al termine di un incontro in cui ha sbagliato molto soprattutto da fondo campo. Dopo un primo parziale equilibrato nel quale comunque il ligure qualche occasione l’ha avuta (vedi le due palle break del quinto game), una volta perso il tie-break piuttosto nettamente 7 punti a 2 Fognini ha accusato un pesante passaggio a vuoto. Vesely è stato bravo ad approfittarne per salire velocemente sul 5-1 durante il secondo set, e anche se Fognini ha provato a reagire recuperando uno dei due break di svantaggio con il quale si è riportato sotto sul 5-4, il suo avversario ha poi gestito bene il successivo turno di battuta mettendo in tasca la vittoria sul definitivo 6-4, per il disappunto del tennista azzurro.

SONEGO

Qualche buona notizia dal Marocco però per il tennis italiano è arrivata da Lorenzo Sonego, che ha superato la testa di serie numero 5 Laslo Djere con un netto 6-3 6-3, frutto di una prestazione di alto livello. L’azzurro è sembrato molto ben centrato sulla palla e ha avuto sempre il controllo del match fin dalle battute iniziali, assicurandosi il passaggio al secondo turno con pieno merito. Cosa che non è riuscito a fare invece Thomas Fabbiano dopo la sconfitta in tre set rimediata contro Pierre-Hugues Herbert, uscito vittorioso 6-7 6-4 6-1 al termine di una sfida in cui l’azzurro, dopo aver portato a a casa il primo parziale, ha ceduto alla distanza sotto i colpi del francese.

LORENZI

E’ andata male, infine, spostandoci al torneo Atp 250 di Houston, anche a Paolo Lorenzi, sconfitto al primo turno 7-6 6-4 dal ventiduenne colombiano Daniel Elahi Galan (numero 241 del mondo). L’azzurro era andato subito avanti di un break nelle fasi iniziali del primo set, poi però ha concesso l’immediato contro-break e da quel momento non è più riuscito ad impensierire il suo avversario in risposta. Dopo aver perso il tie-break 7 punti a 5 quindi Lorenzi ha ceduto nuovamente il servizio nel nono game del secondo parziale, permettendo così a Galan di portare a casa la vittoria sul definitivo 6-4.

(Nella foto Fabio Fognini – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP MARRAKECH: AVANZA SONEGO, FUORI FOGNINI E FABBIANO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.