ATP MIAMI: ALMAGRO ORA C’È NADAL, SOCK PER FOGNINI

Day 1 per il tabellone maschile: Nicolas Almagro la spunta al terzo contro l’ucraino Sergiy Stakhovsky e si regala il derby spagnolo; bene anche Jack Sock che supera Go Soeda e trova Fabio Fognini.
giovedì, 26 Marzo 2015

Tennis. Con la seconda giornata del Miami Open prende il via anche il torneo maschile, come da programma in ritardo rispetto le donne. Ad aprire i giochi sul campo centrale sono Thanasi Kokkinakis e Carlos Berlocq: a vincere dopo più di due ore è stato l’argentino che si è imposto con il punteggio di 6-4, 3-6, 6-2. Le uscite a sorpresa invece iniziano con lo spagnolo Marcel Granollers battuto dal 18enne coreano Hyeon Chung (6-0, 4-6, 6-4) che ora trova Tomas Berdych.

Tra gli altri match di giornata, Jarko Nieminem vince la sfida contro Marinko Matosevic con un doppio 6-3; avanti anche Dominic Thiem dopo una lotta contro l’argentino Diego Schwartzman conclusa 7-6, 7-5.  Esce invece subito dal torneo Joao Sousa sconfitto dallo spagnolo Albert Ramos-Vinolas con un doppio 6-2.
Esordio positivo per lo spagnolo Nicolas Almagro che fatica contro l’ucraino ma alla fine la spunta per 6-3, 6-7, 6-4; ora il test con Nadal, visti i problemi riscontrati da Rafa in allenamento.
A passare il turno nella prima giornata in Florida sono anche Sam Querrey che si è imposto su Victor Estrella Burgos per 6-4, 6-3 e Juan Monaco che ha chiuso solo al terzo set contro il qualificato Ruben Bemelmans, 7-5, 6-7, 6-4 il risultato.

E ancora: out Denis Istomin sconfitto da Austin Krajicek proveniente dalle qualificazioni (6-4, 6-4) e Kyle Edmund che non sfrutta la wild card e viene battuto da Robin Haase con un doppio 6-2.
Al secondo turno senza faticare invece lo statunitense Donald Young per ritiro di Yen-Hsun Lu sul 5-1 del primo parziale; ora per lui il match contro Andy Murray.

Oggi in campo Simone Bolelli che sfida Marcos Baghdatis e Paolo Lorenzi che se la vedrà con Martin Klizan.

 

Di seguito tutti i risultati:

S Querrey d V Estrella Burgos 6-4, 6-3

J Sock d G Soeda 6-3, 6-4

C Berlocq d T Kokkinakis 6-4, 3-6, 6-2

D Young d Y Lu 5-1ret.

N Almagro d S Stakhovsky 6-3, 6-7(3), 6-4

J Monaco d R Bemelmans 7-5, 6-7(4), 64

D Thiem d D Schwartzman 7-6(0), 7-5

R Haase d K Edmund 6-2, 6-2

T Smyczek d A Menendez-Maceiras 4-6, 6-3, 6-4

H Chung d M Granollers 6-0, 4-6, 6-4

A Krajicek d D Istomin 6-4, 6-4

J Nieminen d M Matosevic 6-3, 6-3

F Krajinovic d Lajovic 2-6, 7-6(5), 4-2

J Struff d B Becker 3-6, 7-6(10), 6-4

A Ramos-Vinolas d J Sousa 6-2, 6-2

J Duckworth d Dzumhur 6-3, 3-6, 6-3

Foto: Nicolas Almagro in azione (zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP MIAMI: ALMAGRO ORA C’È NADAL, SOCK PER FOGNINI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.