ATP MIAMI: ELIMINATO DJOKOVIC, OK ISNER E CORIC

Il serbo è stato superato a sorpresa da Roberto Bautista Agut, mentre lo statunitense e il croato hanno sconfitto rispettivamente Kyle Edmund e Nick Kyrgios. Avanzano anche Shapovalov e Tiafoe

TENNIS – Arriva una grande sorpresa dal torneo Masters 1000 di Miami. Negli ottavi di finale infatti Novak Djokovic ha concluso la sua cavalcata, dopo aver permesso allo spagnolo Roberto Bautista Agut di rimontare e portare a casa una vittoria (1-6 7-5 6-3 il punteggio finale) che gli ha regalato la qualificazione ai quarti di finale.

Dopo aver vinto il primo set senza alcun problema, lasciando intendere che potesse essere avviato verso una veloce vittoria, Djokovic sul 5-5 del secondo ha avuto una importante palla break che avrebbe potuto mandarlo a servire per il match, ma il serbo non ha sfruttato l’occasione e addirittura nel game successivo è stato lui a cedere la battuta (ai vantaggi dopo essere stato avanti 30-0), permettendo così allo spagnolo di mettere in tasca la frazione sul 7-5.

Nel terzo e decisivo parziale quindi lo spagnolo sull’1-1 è riuscito ad annullare due palle break (recuperando dal 15-40), per poi strappare il servizio al numero uno del mondo proprio nel game successivo. Djokovic ha comunque reagito prontamente conquistando l’immediato contro-break, ma sul 3-2 Bautista Agut ha allungato ancora sul 4-2, mettendo a segno un break preziosissimo risultato poi decisivo. Lo spagnolo infatti da quel momento ha  concesso solo due punti a Djokovic nei suoi restanti due turni di battuta, e grazie alla solidità del suo tennis si è assicurato il successo sul definitivo 6-3, assicurandosi un’altra vittoria ai danni di Djokovic dopo quella già ottenuta quest’anno a Doha.

SHAPOVALOV

Ha portato a casa la vittoria poi anche Denis Shapovalov, che nell’attesissimo match tra potenziali nuove stelle del tennis mondiale con Stefanos Tsitsipas si è imposto in tre set (4-6 6-3 7-6) al termine di una sfida ricca di emozioni e colpi spettacolari. Dopo aver perso il primo set Shapovalov non si è perso d’animo, dominando il secondo con personalità, e nel terzo, dopo dodici game in cui entrambi i giocatori hanno gestito alla perfezione i propri turni di servizio, ha giocato un tie-break praticamente perfetto che gli ha permesso di assicurarsi vittoria e passaggio del turno tra gli applausi del pubblico del Grandstand.

ALTRI RISULTATI MIAMI

Passando quindi agli altri ottavi di finale in programma oggi a Miami, avanzano John Isner, che ha battuto non senza difficoltà (7-6 7-6) Kyle Edmund, Borna Coric, uscito vittorioso in tre set (4-6 6-2 6-3) nella attesa sfida con Nick Kyrgios, Frances Tiafoe, protagonista di un successo molto combattuto (7-5 7-6) ai danni di David Goffin, e Kevin Anderson (7-5 7-5 all’australiano Jordan Thompson).

È proseguita poi anche la favola del giovanissimo talento canadese Felix Auger-Aliassime, che ha battuto Nikoloz Basilashvili (7-6 6-4 il punteggio finale) grazie ad un’altra prestazione di altissimo livello che gli ha permesso di diventare il primo giocatore nato nel nuovo millennio a qualificarsi per i quarto di finale di un Masters 1000.

(Nella foto Novak Djokovic – www.zimbio.com)

 

 


Nessun Commento per “ATP MIAMI: ELIMINATO DJOKOVIC, OK ISNER E CORIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.