ATP MONTECARLO: SINNER DA URLO, MUSETTI SBATTE SU SCHWARTZMAN

Un Sinner da urlo approda ai quarti a Montecarlo, Musetti viene rimontato da Schwartzman
venerdì, 15 Aprile 2022

Tennis. Jannik Sinner ha staccato il pass per i quarti di finale del Masters 1000 di Montecarlo. Il 20enne altoatesino ha rimontato Andrey Rublev imponendosi con lo score di 5-7 6-1 6-3.

Non ce l’ha fatta invece Lorenzo Musetti, che si è arreso a Diego Schwartzman con il punteggio di 2-6 6-4 6-3.

Qualche rimpianto per il giovane azzurro, che si era portato avanti di un set e di un break.

Oggi sono partito molto bene e ho espresso il mio miglior tennis, forse anche meglio di ieri, giocavo bene su tutti i lati.

Forse ci sono un po’ di rimpianti, essendo stato due volte in vantaggio con un break nel secondo, anche perché lui fino a quel momento non aveva vinto un game di servizio.

Poi io sono leggermente calato fisicamente e lui ha messo un’altra marcia. Anche sul 5-4 ho avuto due chance e invece ho fatto due brutte risposte. Però il tennis è così, se uno cala l’altro sale.

A questi livelli, certo, non ci si può permettere questi cali. Però anche al terzo l’atteggiamento è stato buono, ho fatto quello che potevo. Lui è stato migliore di me, anche grazie all’adrenalina della rimonta.

Mi porto a casa sicuramente un bellissimo torneo, tre partite toste, di esperienza, che sono state giocate fino alla fine. Il calo fisico è forse dovuto alle tante partite, ai viaggi, ci sta. Ora pensiamo già al prossimo torneo“ – ha spiegato Lorenzo in conferenza stampa.

Musetti ha le idee ben chiare in ottica futura: “Sicuramente dovrò lavorare sempre di più dal punto di vista fisico, e di come gestire le energie, sia in campo che fuori. Mi porto a casa un’altra esperienza in più. Stando nel tour, affrontando partite come questa, dopo anni di esperienza, si capisce cosa dobbiamo migliorare.

Diego ha certamente più esperienza di me, ha trascorso tanti anni a correre sulla terra. In ogni caso mi porto a casa tanta fiducia. È stato forse il mio miglior tennis, perché da tutti i lati mi sentivo sicuro.

All’inizio Diego era favorito negli scambi da fondo e l’unica mia chance per impormi era girarmi di dritto, rimanere solido sulla diagonale di rovescio per poi avere la possibilità di cambiare.

Sono stato bravo a sfruttare anche il suo servizio non così incisivo. Quindi tanta fiducia che spero potrà aiutarmi sin dal prossimo torneo“.


Nessun Commento per “ATP MONTECARLO: SINNER DA URLO, MUSETTI SBATTE SU SCHWARTZMAN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.