ATP MONTREAL: NADAL IN FINALE SENZA GIOCARE, LO ATTENDE MEDVEDEV

Il fuoriclasse spagnolo approfitta del ritiro di Monfils e va in finale senza giocare. Medvedev vince il derby russo con Khachanov

Tennis. Rafael Nadal ha raggiunto la sua 51esima finale in un ATP Masters 1000 senza colpire una pallina sabato alla ‘Coupe Rogers’ di Montreal. Il fuoriclasse spagnolo ha approfittato del ritiro di Gael Monfils, reduce da una tremenda maratona con Roberto Bautista-Agut.

Nadal andrà a caccia della 35a corona a livello 1000 contro il russo Daniil Medvedev, che ha battuto Karen Khachanov 6-1, 7-6 (6) per centrare la sua prima finale in un Masters 1000.

Credo di aver giocato alla grande, ma in due momenti nella partita avrei dovuto fare meglio, però è la mia prima finale mille, sono felice.

Al servizio per la partita mi sentivo rilassato, onestamente, eppure non è andata come volevo. E quando uno come lui rientra in gioco, può anche vincere, quindi mi è andata bene!“ – ha commentato il moscovita al termine del match.

Sarà il loro primo incrocio nel circuito maggiore. Nadal ha la garanzia di rimanere al secondo posto nella classifica ATP quando il nuovo ranking verrà pubblicato lunedì prossimo. Roger Federer deve accontentarsi del numero 3.

Nadal si sposterà anche al primo posto nell’ATP Race To London lunedì prossimo. Il 18 volte campione passerà inoltre al comando della Race in vista delle ATP Finals di Londra a novembre. In caso di trionfo, Rafa porterebbe a casa il quinto titolo all’Open del Canada.


Nessun Commento per “ATP MONTREAL: NADAL IN FINALE SENZA GIOCARE, LO ATTENDE MEDVEDEV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.