ATP MOSCA: SEPPI AI QUARTI, FUORI FABBIANO

L'altoatesino ha battuto in rimonta Roberto Carballes Baena mentre il pugliese ha ceduto in due set a Egor Gerasimov

TENNIS – Ha faticato, e non poco, nella prima parte del match, poi però Andreas Seppi ha preso in mano il controllo della situazione e battendo Roberto Carballes Baena 5-7 6-1 6-3 si è assicurato un posto nei quarti di finale del torneo Atp 250 di Mosca.

Nel primo set Seppi ha recuperato per due volte un break di svantaggio, la seconda delle quali sul 4-5 con Carballes Baena al servizio per mettere in tasca il parziale. Sul 5-5 però l’azzurro ha ceduto nuovamente la battuta, e anche se nel dodicesimo game ha avuto due palle per l’ennesimo contro-break annullando anche tre set-point consecutivi recuperando dal 40-0 in favore del suo avversario, non è poi riuscito a strappare il servizio a Carbelles Baena, che si è salvato assicurandosi così la frazione sul 7-5. All’inizio del secondo set poi Seppi è andato subito sotto di un break, ma la sua reazione è stata da applausi visto che, infilando un micidiale parziale di sei game consecutivi, ha portato a casa la frazione sul 6-1 lasciando solo le briciole al suo avversario. Quindi, forte dell’inerzia positiva spostata dalla sua parte, Seppi è partito forte anche nel terzo e decisivo parziale, salendo immediatamente sul 2-0. E dopo aver gestito al meglio i propri turni di battuta ha strappato ancora una volta il servizio allo spagnolo, per il definitivo 6-3 con il quale ha messo in tasca la vittoria e il passaggio ai quarti del torneo in corso di svolgimento nella capitale russa.

FABBIANO

E’ andata male invece a Thomas Fabbiano, battuto al primo turno da Egor Gerasimov (6-3 6-4 il punteggio finale in favore del bielorusso). L’azzurro, pur essendo stato avanti di un break nel primo set (3-2 e servizio), ha faticato molto durante i propri turni di battuta, tanto che proprio dal 3-2 della prima frazione fino al 5-3 del secondo parziale in favore di Gerasimov ha sempre concesso almeno una palla break in ogni game al servizio. Il bielorusso quindi ne ha approfittato per spostare dalla sua parte l’inerzia della sfida, e grazie all’ennesimo turno di battuta gestito al meglio senza concedere la minima chance a Fabbiano ha messo in tasca vittoria e passaggio del turno sul definitivo 6-4.

(Nella foto Andreas Seppi – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP MOSCA: SEPPI AI QUARTI, FUORI FABBIANO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.