ATP: NISHIKORI FATICA A TOKYO, OK POUILLE A PECHINO

Prima giornata di gare per i tornei ATP che si stanno disputando in Asia. In Cina esordio positivo per Pouille, che fatica a Tokyo per il favorito Nishikori
martedì, 4 ottobre 2016

TENNIS – In attesa di ammirare i top player della racchetta, l’ATP si concede un lunedì di tutto rispetto con la prima giornata dei tornei di Tokyo e Pechino. Nella capitale cinese, il torneo di Nadal e Murray comincerà solo questa mattina, ed è per questo che gli appassionati presenti al Beijing Olympic Green Tennis Center, costruito in occasioni delle Olimpiadi del 2008, hanno potuto ammirare anche le altre teste di serie che hanno assaporato il cemento asiatico. L’esordio più convincente è quello del francese Lucas Pouille: il 22enne transalpino, numero 6 del tabellone, si sbarazza agevolmente di Lu, rappresentante di Cina Taipei, capace di strappare all’avversario soltanto 3 game nel 6-1 6-2 finale. Altrettanto positiva la prima prova del talentino inglese Kyle Edmund, che dopo aver completato con successo l’iter delle qualificazioni si è sbarazzato con un netto 6-3 6-2 dell’iberico Garcia-Lopez. A portare in alto la bandiera spagnola ci pensano però le due teste di serie, David Ferrer e Roberto Bautista Agut, rispettivamente numero 5 e 7 del tabellone. Entrambi gli iberici però faticano più del dovuto contro avversari nettamente meno competitivi. Il 34enne di Javea deve combattere punto su punto per avere la meglio del coriaceo uruguaiano Pablo Cuevas, numero 19 del ranking ATP; sulla carta era invece ancor più agevole il debutto di Bautista, opposto al numero 67 del mondo, l’australiano Millman. Dopo aver perso il primo set, l’oceanico sfodera una grande reazione d’orgoglio e costringe l’avversario al terzo set, salvo poi crollare progressivamente, non riuscendo ad evitare l’eliminazione.

Giù il sipario anche per l’ATP 500 di Tokyo, il Rakuten Japan Open Tennis, manifestazione più longeva dell’Asia essendo nata nel 1972. All’Ariake Colosseum rischia subito la brutta figura il favorito d’obbligo della vigilia, Kei Nishikori, numero 1 del tabellone, che nel primo set si fa sorprendere sul 6-4 dallo statunitense Young prima di confezionare la reazione decisiva che vale il doppio 6-2 e il passaggio del turno. Da un giapponese all’altro, c’è da registrare l’eliminazione di Soeda, che ha strappato allo spagnolo Verdasco il primo set con un 7-6 ricco di spunti ed emozioni, salvo poi cedere psico-fisicamente. Altalena di colpi di scena anche nel match tra il croato Marin Cilic, numero 4 del tabellone e il francese “ribelle” Benoit Paire. Il transalpino assiste da spettatore al primo set, chiuso dal croato sul 6-0, poi decide di reagire e riporta il conto dei set in parità. Sul più bello, però, Paire si perde, lasciando a Cilic la strada spianata verso la vittoria. A chiudere il resoconto dell’ATP di Tokyo è la sofferta affermazione del portoghese Sousa, che in rimonta supera lo slovacco Klizan per 4-6 6-3 6-3.

 

Be Sociable, Share!

Nessun Commento per “ATP: NISHIKORI FATICA A TOKYO, OK POUILLE A PECHINO”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Agosto 2018

  • 50 anni di Flushing Meadows. E di cemento, perché col nuovo stadio gli US Open abbandonarono l'erba di Forest Hills. Chi si aggiudicherà questa importante edizione? Novak Djokovic metterà a segno l'accoppiata Wimbledon-New York? Serena Williams riuscirà a riprendersi lo Slam di casa?
  • Camila leader azzurra. Pace è fatta con la Fit e ora, dopo gli ottimi risultati da solista, la Giorgi è attesa in Fed Cup col compito di rafforzare una squadra completamente rinnovata.
  • Fenomeno Anderson. Il sudafricano sta dando il meglio di sé in questa stagione, a 32 anni e dopo aver subìto una sfilza di infortuni che avrebbe mandato in pensione anche il tennista più zelante. Scoprite come ha fatto a risorgere...