ATP PARMA: CECCHINATO AI QUARTI, FUORI MUSETTI E SONEGO

Il tennista siciliano ha battuto Aljaz Bedene 7-5 6-2 e ora si giocherà un posto in semifinale contro Gombos
mercoledì, 26 Maggio 2021

TENNIS – Una vittoria e tre sconfitte. E’ questo purtroppo il bilancio di giornata del tennis maschile azzurro al torneo Atp 250 di Parma. Soltanto un giocatore azzurro quindi avrà la possibilità di guadagnarsi le semifinali sulla terra rossa del Tennis Club President, e la speranza ovviamente è che possa arrivare fino in fondo.

CECCHINATO

L’unico sorriso quindi lo ha regalato Marco Cecchinato, protagonista di una prestazione di grande sostanza nel match che lo vedeva opposto ad Aljaz Bedene. Il tennista siciliano si è imposto in due set 7-5 6-2 (il punteggio finale in suo favore), qualificandosi per i quarti di finale con pieno merito. Ora per entrare tra i primi quattro del torneo di Parma se la vedrà con Norbert Gombos, che sul campo numero 1 ha sconfitto lo spagnolo Albert Ramos Vinolas 6-3 6-7 6-2.

MUSETTI

Ha ceduto piuttosto nettamente invece Lorenzo Musetti, che dopo la buona prestazione sfoderata ieri contro Gianluca Mager è stato eliminato da Yoshihito Nishioka con un eloquente 6-3 6-2. Dal 3-1 in suo favore del primo parziale il diciannovenne di Carrara è praticamente uscito dalla partita, e il giapponese ne ha approfittato per assicurarsi un posto nei quarti di finale senza faticare troppo.

SONEGO

Ha opposto una maggiore resistenza poi Lorenzo Sonego, ma nonostante un secondo set giocato con grande determinazione a portare a casa il successo è stato ugualmente Sebastian Korda, uscito vittorioso dalla sfida 6-1 7-5. Il tennista piemontese scendeva in campo da testa di serie numero uno ma purtroppo ha dovuto salutare subito il torneo di Parma e adesso si dovrà concentrare esclusivamente sul Roland Garros

COBOLLI

Non è riuscito ad andare avanti infine nemmeno Flavio Cobolli, ma il giovane tennista romano merita comunque tanti applausi per aver lottato con grande grinta e personalità contro un avversario tosto come Jan-Lennard Struff. Il tedesco l’ha spuntata soltanto al tie-break del terzo set (6-4 4-6 7-6 lo score conclusivo) e l’azzurro può essere comunque soddisfatto del suo torneo visto che proprio a Parma ha conquistato la prima vittoria a livello Atp.

(Nella foto Marco Cecchinato – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP PARMA: CECCHINATO AI QUARTI, FUORI MUSETTI E SONEGO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.