ATP PECHINO, NADAL E ALEXANDER ZVEREV VOLANO IN SEMIFINALE

Lo spagnolo ha superato John Isner 6-4 7-6 e ora per un posto in finale se la vedrà con Grigor Dimitrov, vittorioso in tre set ai danni di Bautista Agut
venerdì, 6 Ottobre 2017

TENNIS – E’ stato un incontro equilibrato, nel quale anche John Isner ha avuto le sue occasioni, ma alla fine Rafa Nadal è riuscito ad imporsi in due set (6-4 7-6 il punteggio finale in suo favore) sul tennista statunitense assicurandosi così un posto nelle semifinali del torneo Atp 500 di Pechino.

L’inizio del match non è stato dei più semplici per l’attuale numero uno del mondo, visto che nel quarto gioco del primo set ha dovuto salvare una pericolosa palla break, riuscendo a rimanere in partita sul 2-2, ma nel nono game è stato lui a strappare il servizio al suo avversario (alla terza opportunità dopo che si era portato sullo 0-40) garantendosi la possibilità di servire per portare a casa il primo parziale. E dopo aver chiuso i conti sul 6-4 Nadal ha dovuto fronteggiare un’altra situazione di pericolo, visto che nel secondo gioco del secondo parziale ha dovuto annullare altre due palle break, rimontando dal 15-40, e da quel momento Joh Isner non ha avuto più occasioni di mettere in difficoltà lo spagnolo nei game di risposta. La sfida infatti è approdata al tie-break, e Nadal lo ha dominato in lungo e in largo vincendolo addirittura 7 punto a 0, staccando così il pass per le semifinali del torneo cinese.

DIMITROV

E adesso, per un posto nella finalissima di domenica, lo spagnolo se la vedrà con Grigor Dimitrov, che nel suo quarto di finale ha avuto la meglio in tre set (7-6 4-6 6-2 lo score conclusivo) su Roberto Bautista Agut. Il bulgaro si è assicurato il primo parziale al tie-break dopo che il suo avversario aveva recuperato il break di svantaggio ceduto nel quinto game, ma nel secondo Bautista Agut è stato bravo prima a salvare una pericolosa palla break nel quarto gioco, e poi a strappare il servizio a Dimitrov nel settimo (sfruttando l’unica palla break avuta) portando a casa il set sul 6-4. Nel terzo e decisivo parziale però il bulgaro ha ritrovato il suo tennis migliore e, dopo aver annullato due palle break nel terzo gioco, ha spinto sull’acceleratore e ha chiuso i conti sul definitivo 6-2 tra gli applausi del pubblico cinese.

ZVEREV

Nella parte bassa del tabellone invece a giocarsi un posto per la finalissima saranno Alexander Zverev e Nick Kyrgios. L’australiano ha approfittato del ritiro di Steve Darcis, in quella che era una sorta di rivincita dopo la semifinale di Coppa Davis tra Belgio e Australia giocata a Bruxelles poche settimane fa, quando si trovava comunque avanti 6-0 3-0, mentre il tedesco, nella attesa sfida tra NextGen, ha superato Andrey Rublev 6-2 6-3. Nel primo set l’attuale numero 4 del mondo ha tenuto sempre in mano il comando delle operazioni, chiudendo i conti sul 6-2 con grande disinvoltura, e anche nel secondo ha preso subito il largo salendo velocemente sul 4-1. Quindi, dopo aver strappato ancora una volta il servizio al suo avversario, nonostante Rublev sia riuscito a recuperare uno dei due break di svantaggio al termine di un settimo game combattutissimo (nel quale Zverev ha avuto anche un primo match-point) risolto addirittura soltanto alla settima opportunità, il tedesco ha portato a casa la vittoria sul definitivo 6-3 con un ultimo turno di battuta praticamente perfetto.

(Nella foto Rafa Nadal – www.zimbio.com)

 


Nessun Commento per “ATP PECHINO, NADAL E ALEXANDER ZVEREV VOLANO IN SEMIFINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.