ATP QUEENS, SUBITO FUORI CECCHINATO

Il tennista azzurro è stato battuto nettamente (6-3 6-2) da Milos Raonic

TENNIS – Al termine di un’altra giornata condizionata da una lunga interruzione causata dalla pioggia, che ha permesso ai giocatori di scendere in campo solamente nel tardo pomeriggio dopo i primi match giocati la mattina, Marco Cecchinato ha potuto fare ben poco nel primo turno del torneo Atp 500 del Queen’s.

Sull’erba londinese infatti il tennista azzurro è stato battuto nettamente 6-3 6-2 dal numero 6 del seeding Milos Raonic, al termine di un incontro nel quale la maggiore pesantezza dei colpi del canadese ha fatto decisamente la differenza. Cecchinato non è mai riuscito ad entrare veramente in partita, ha sempre faticato molto durante i propri turni di battuta e non ha messo in difficoltà il suo avversario nei game di risposta neanche in una occasione. Peccato quindi per il palermitano, che dopo la delusione del Roland Garros ha iniziato male anche la stagione sull’erba.

ALTRI RISULTATI QUEEN’S

Negli altri incontri di giornata, Juan Martin Del Potro ha superato Denis Shapovalov in due set (7-5 6-4), ma l’incontro è stato comunque molto equilibrato. L’argentino è stato bravo a sfruttare le due sole opportunità avute in entrambi i parziali, strappando il servizio al suo avversario nell’undicesimo game del primo set e nel quinto della seconda frazione, mentre Shapovalov non è mai riuscito ad impensierire seriamente Del Potro in risposta. Il gigante di Tandil quindi ha potuto portare a casa una vittoria importante che lo proietta al secondo turno, cosa che hanno fatto anche Feliciano Lopez (6-7 6-3 6-4 all’ungherese Marton Fucsovics) e Jeremy Chardy (netto 6-1 6-3 ai danni di Mikhail Kukushkin). Avanza poi anche Stan Wawrinka, protagonista di una bella vittoria (6-3 6-4 il punteggio finale in suo favore) ai danni di Daniel Evans.

HALLE

Spostandoci infine al torneo Atp 500 di Halle, sarà Karen Khachanov a trovare nei quarti di finale il tennista azzurro che uscirà vincitore dal “derby” di domani tra Seppi e Berrettini. Il russo infatti ha battuto oggi Jan-Lennard Struff in tre set (6-3 3-6 6-4 il punteggio finale), al termine di un incontro equilibrato nel quale si sono materializzati appena tre break (uno per ogni parziale), compreso quello del decimo game della terza frazione che ha permesso a Khachanov di conquistare la vittoria quando tutto lasciava pensare che a decidere la sfida sarebbe stato il tie-break. Avanza poi anche David Goffin, che ha dovuto rimontare un set al rumeno Radu Albot prima di portare a casa l’incontro 4-6 6-4 6-3.

(Nella foto Marco Cecchinato – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP QUEENS, SUBITO FUORI CECCHINATO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.