ATP RIO DE JANEIRO: MAGER SI REGALA LA FINALE

Nella prosecuzione del match interrotto ieri per la pioggia, l'azzurro ha battuto Attila Balazs 7-6 4-6 7-6
domenica, 23 Febbraio 2020

TENNIS – E’ tornato in campo dopo la sospensione di ieri dovuta alla pioggia a tre game dalla finale (7-6 3-3 il risultato parziale nel momento in cui gli organizzatori sono stati costretti a rinviare a oggi la sfida), e anche se ha dovuto attendere due giorni e quasi tre ore di gioco complessive, Gianluca Mager ha potuto gioire con ancora più gusto, visto che ha continuato la sua bellissima favola conquistando la finalissima del torneo Atp 500 di Rio de Janeiro.

Sulla terra rossa della città brasiliana l’azzurro ha battuto Attila Balazs 7-6 4-6 7-6, e si pensa che ha dovuto annullare due chance del doppio break di vantaggio per l’ungherese nel corso del terzo e decisivo parziale, è facile comprendere quale sia stata la portata dell’impresa di Mager. Di certo perdere il secondo parziale dopo pochi minuti dal rientro in campo a causa del passaggio a vuoto avuto nel nono gioco poteva risultare decisivo, e per certi versi il contraccolpo psicologico si è fatto sentire all’inizio della terza frazione. Ma da quel 15-40 del settimo game che aveva visto materializzarsi lo spettro del 5-2 e servizio in favore di Balazs, il tennista italiano ha tirato fuori tutto quello che aveva, dando vita ad una rimonta da applausi che lo ha portato inizialmente a risalire la chiana sul 4-4. Poi, dopo due turni di battuta molto solidi, Mager ha giocato un tie-break praticamente perfetto, nel quale è salito velocemente sul 5-0 a suon di colpi vincenti. Quindi, dopo il cambio di campo, Mager ha messo in tasca la vittoria 7 punti 2, assicurandosi la prima finale Atp della sua carriera con pieno merito. Ma non è finita qui, perché a prescindere dall’esito della finale, il venticinquenne ligure entrerà sicuramente nella Top 100 della classifica mondiale.

(Nella foto Gianluca Mager – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP RIO DE JANEIRO: MAGER SI REGALA LA FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.