ATP ROTTERDAM: DIMITROV ELIMINA SHAPOVALOV

Il bulgaro si è aggiudicato in due set la sfida con il giovane talento canadese

TENNIS – Era il match di primo turno più atteso del torneo Atp 500 di Rotterdam, e alla fine a spuntarla è stato Grigor Dimitrov, che grazie ad una prestazione di alto livello ha eliminato il numero 8 del seeding Denis Shapovalov in due set (6-3 7-6 il punteggio finale in favore del bulgaro).

Dopo aver concesso due palle break nel game di apertura, Dimitrov non ha più sbagliato un colpo con il servizio nell’intero arco dell’incontro, e nel primo parziale gli è bastato strappare il servizio al suo avversario nel secondo gioco per aggiudicarselo con autorità sul 6-3. Nella seconda frazione poi il bulgaro ha continuato a servire con ottime percentuali, e anche se Shapovalov è rimasto agganciato al match riuscendo a sua volta a gestire bene i propri turni di battuta, nel successivo tie-break la maggiore solidità di Dimitrov ha fatto la differenza. L’attuale numero del mondo infatti ha messo in tasca la fraziome 7 punti a 3, assicurandosi il passaggio al secondo turno tra gli applausi del pubblico del centrale.

ALTRI RISULTATI ROTTERDAM

Passando poi agli altri incontri di primo turno in programma oggi nella città olandese, insieme a Dimitrov avanzano anche Pablo Carreno Busta, che ha battuto in tre combattuti set il francese Adrien Mannarino (7-5 6-7 6-4 lo score conclusivo in favore dello spagnolo), Roberto Bautista Agut, protagonista anche lui di un successo alla distanza (4-6 7-6 6-1) ai danni dell’ungherese Marton Fucsovics.

(Nella foto Grigor Dimitrov – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP ROTTERDAM: DIMITROV ELIMINA SHAPOVALOV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.