ATP ROTTERDAM: FUORI MEDVEDEV E DIMITROV

Il russo è stato battuto 6-4 6-3 da Vasek Pospisil mentre il bulgaro si è arreso 6-4 6-2 a Felix Auger-Aliassime

TENNIS – Sono stati due match quasi a senso unico quelli della sessione serale di mercoledì 12 febbraio al torneo Atp 500 di Rotterdam. E a farne le spese sono stati il numero 5 del mondo Daniil Medvedev, che in Olanda scendeva in campo anche da numero 1 del seeding, e Grigor Dimitrov.

MEDVEDEV

Ad aprire la scena è stato il russo, che nonostante un avvio di incontro più che positivo grazie al quale si è portato velocemente sul 2-0, è stato battuto 6-4 6-3 da Vasek Pospisil. Nel primo set Medvedev ha concesso l’immediato contro-break del 2-2, poi ha avuto un solo sussulto sul 4-4 quando si è portato sullo 0-40 mettendosi nella condizione di poter incanalare dalla sua parte il parziale. Ma dopo averlo ceduto sul 6-4 è andato subito sotto di un break anche nella seconda frazione e da lì non ha dato più segnali di vitalità. Il canadese quindi ha badato a gestire senza problemi i propri turni di battuta, e il Medvedev di questa sera, poco centrato sulla palla e ancora meno reattivo, si è arreso sul 6-3 quasi senza lottare.

DIMITROV

E’ stato ancora meno in partita poi, nel match che ha chiuso il programma di questa giornata sul campo centrale, Grigor Dimitrov, che ha trovato dall’altra parte della rete un Felix Auger-Aliassime quasi perfetto. Il giovane talento canadese si è imposto nettamente 6-4 6-2, e soltanto nel primo set ha concesso una piccola chance al bulgaro quando gli ha permesso di recuperare il break conquistato nel quinto game. Subito dopo però Auger-Aliassime ha riallungato prontamente sul 5-3 e dopo aver messo in tasca il parziale sul 6-4 nel secondo ha quasi dilagato. Dimitrov infatti non è mai riuscito a contenere la potenza dei colpi da fondo campo del suo avversario, e le ottime percentuali avute al servizio dall’attuale numero 21 del mondo hanno fatto il resto, fino al definitivo e netto 6-2 con il quale si è assicurato il passaggio del turno.

(Nella foto Daniil Medvedev – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP ROTTERDAM: FUORI MEDVEDEV E DIMITROV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.