ATP SAN PIETROBURGO, FUORI SINNER E TRAVAGLIA

I due tennisti azzurri sono stati eliminati al primo turno da Kukushkin e Mannarino

TENNIS – Non sono arrivate buone notizie per il tennis maschile azzurro al torneo Atp 250 di San Pietroburgo. I tre azzurri in campo oggi infatti, ovvero Jannik Sinner, Stefano Travaglia e Matteo Viola, sono stati sconfitti (i primi due al primo turno, il terzo nel turno decisivo delle qualificazioni) e salutano così il tabellone russo.

TRAVAGLIA

Ad aprire le danze è stato Stefano Travaglia, che sul veloce della città russa ha anche avuto le sue occasioni nel primo set contro Adrien Mannarino, dato che è stato avanti di un break sul 4-1 in suo favore, ma successivamente dopo aver subito il ritorno del transalpino ha prima ceduto il parziale sul 7-5, e poi ha ceduto nettamente nel secondo, vinto da Mannarino con un netto 6-2 che non ha lasciato scampo al marchigiano.

SINNER

Subito dopo poi a scendere in campo è stato Jannik Sinner, fresco di wild-card alle prossime NextGen Atp Finals di Milano, ma anche lui non è riuscito ad avere la meglio nei confronti del suo avversario, ovvero Mikhail Kukushkin. L’azzurro nel primo set ha pagato a caro prezzo l’unico break ceduto nel quarto game, mentre per due volte non è riuscito a strappare la battuta al kazako nonostante fosse salito sullo 0-40. Nel secondo invece Sinner ha recuperato per due volte un break di svantaggio, ma nel successivo tie-break, vinto da Kukushkin 7 punti a 4, non ha trovato la forza di superare il suo avversario.

VIOLA

A concludere questa giornata no del tennis maschile azzurro quindi ci ha pensato Matteo Viola, sconfitto nettamente dal bielorusso Ilya Ivashka 6-4 6-2 nel turno decisivo delle qualificazioni. Il tennista italiano non è mai riuscito ad impensierire il suo avversario in risposta, non a caso non si è procurato alcuna palla break e alla lunga ha ceduto sotto la maggiore pesantezza dei colpi di Ivashka.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP SAN PIETROBURGO, FUORI SINNER E TRAVAGLIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.