ATP: SI GIOCA A ROTTERDAM, BUENOS AIRES E MEMPHIS

Tennis. Tempo di Atp. Il 500 di Rotterdam vede le presenze di Murray e Del Potro con Seppi che è chiamato all'impresa con Berdych, A Buenos Aires Fognini cerca il bis dopo la vittoria a Vina del Mar, a Memphis Nishikori favorito
lunedì, 10 Febbraio 2014

Tennis. Dopo le fatiche del primo turno di Coppa Davis il circuito maschile fa tappa fino al 16 febbraio in quel di Rotterdam, per l’Atp 500 ABN AMRO World Tennis Tournament, a Memphis, per l’Atp 250 U.S. National Indoor Tennis Championships e a Buenos Aires per il 250 Copa Claro. I primi due si giocano sul duro indoor; a Rotterdam il prize money è di  1,369,305 euro, mentre a Memphis di 568,805 dollari. In Argentina ovviamente sarà la terra rossa la protagonista con un prize money di 488,890 dollari.

Rotterdam- Sarà Rotterdam ovviamente il torneo con più riflettori puntati addosso. Il torneo olandese vivrà alcune sfide interessanti, visto le importanti presenze. Nella parte alta del tabellone numero 1 del seeding sarà Juan Martin Del Potro, campione in carica. L’argentino è chiamato a riscattarsi del brutto Australian Open disputato e per farlo il tabellone come primo ostacolo gli pone un avversario di certo non tra i più comodi, il francese Gael Monfils. Qualora dovesse superare l’ostacolo transalpino Delpo con ogni probabilità si troverebbe di fronte ai nei quarti di finale uno tra Grigor Dimitrov (primo turno con Tursunov) e Gulbis (primo turno con Istomin) che si affronterebbero al secondo turno. Nella seconda metà della parte alta del tabellone c’è il nostro Andreas Seppi che però è chiamato al complicatissimo debutto con Tomas Berdych. Il ceco è ovviamente favorito e al secondo turno torverebbe uno tra Mahut e Simon, in piena rotta di collisione nei quarti con uno tra Jerzy Janowicz (primo turno con Benneteau, finalista lo scorso anno) o Tommy Hass (primo turno con Verdasco). Salvo imprevisti comunque la semifinale dovrebbe essere quella tra il gigante argentino e Berdych. Nella parte bassa c’è Andy Murray, impegnato con Roger-Vasselin al primo turno; il quarto di finale dello scozzese potrebbe essere quello con Tsonga (a meno di grandi imprese di uno tra Mayer che incontrerà Tsonga al primo turno, o di uno tra Cilic e Rosol che si affrontano al primo turno prima di affrontare il francese). Strada spianata fino alla semifinale da disputare con uno tra Tsonga e Murray sembra essere quella di Gasquet, il quale debutterà contro De Bakker e che di pericoloso sembra avere soltanto Philipp Kohlschreiber al secondo turno.

Bueons Aires- Sulla terra argentina sarà David Ferrer il grande protagonista, ma occhio al nostro Fognini che si presenterà da numero 2 del tabellone e fresco vincitore a Vina del Mar. Per Ferrer probabile il derby con Montanes  e lo scontro al secondo turno contro il padrone di casa Juan Monaco. In semifinale probabile l’approdo di uno tra Almagro o Chardy per affrontare David. Nella parte di Fognini (che debutterà contro Reister) c’è la presenza di Granollers che dovrebbe scontrarsi con Fabio negli ipotetici quarti, mentre in semifinale ci potrebbe essere uno tra Tommy Robredo e Robin Haase.

Memphis- Sul cemento americano di Memphis grande favorito sarà il numero 1 del tabellone, Kei Nishikori che aspetta uno tra Lacko e Becker al secondo turno, mentre in semifinale probabile lo scontro con Lleyton Hewitt. Nella parte bassa del tabellone ci sarà il numero 2 Feliciano Lopez, che aspetta uno tra Karlovic e Ebden al secondo turno, mentre probabilmente se la vedrà con Matosevic ai quarti, in semifinale potrebbe esserci uno tra Lu e Kukushkin.


Nessun Commento per “ATP: SI GIOCA A ROTTERDAM, BUENOS AIRES E MEMPHIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SAN VALENTINO SOTTO RETE Latitanti. Ecco il comportamento social di tennisti e tenniste nella giornata della festa degli innamorati. Un atteggiamento ambiguo e controcorrente rispetto alle cascate di tweet e post […]
  • RANKING ATP, IN ASCESA FERRER E BERDYCH Lo spagnolo scavalca Juan Martin Del Potro dopo il trionfo a Buenos Aires, il ceco supera Murray grazie alla vittoria di Rotterdam contro Cilic, che invece firma il best week change tra i primi 30.
  • FOGNINI RICOMINCIA ALLA GRANDE, BENE VOLANDRI Al via i tornei Atp 250 di Memphis e Buenos Aires. Sulla terra rossa argentina Fabio Fognini si sbarazza nel primo turno di Reister, ok anche Volandri . Negli USA bene Baghdatis e […]
  • ROTTERDAM, MURRAY E DEL POTRO FUORI AI QUARTI Inaspettata eliminazione del britannico, che cede in due set a Marin Cilic e saluta la manifestazione olandese ai quarti di finale. Fuori anche l'argentino contro Gulbis, avanti Berdych. […]
  • FOGNINI STUPISCE ANCORA, SEMIFINALE A BUENOS AIRES Il ligure raggiunge la semifinale a Buenos Aires, ultimo ostacolo sulla strada per la finale lo spagnolo Robredo. A Memphis Nishikori non tradisce le attese
  • I PRIMI VERDETTI DI MEMPHIS, BUENOS AIRES E MARSIGLIA Tennis - Iniziati i tre tornei ATP: a Buenos Aires, dove sono numerosi i nostri giocatori, subito fuori Cipolla. A Menphis, niente da fare anche per Harrison; mentre a Marsiglia si attende […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.