RITORNO IN CAMPO AMARO PER FEDERER, SEPPI KO IN OLANDA

A Stoccarda lo svizzero ha ceduto in tre set al suo amico Tommy Haas dopo aver avuto anche un match-point, l'azzurro invece è stato sconfitto da Gilles Muller 7-6 6-4
mercoledì, 14 Giugno 2017

TENNIS – Il tanto atteso ritorno in campo di Roger Federer (a oltre due mesi di distanza dopo il trionfo del Masters 1000 di Miami che aveva fatto seguito ai successi di Indian Wells e Melbourne) è finalmente arrivato, ma le cose non sono andate proprio come sperava, visto che lo svizzero, apparso ancora in pieno rodaggio, ha ceduto in tre set al suo amico Tommy Haas (2-6 7-6 6-4 il risultato finale in favore del tedesco) lasciandogli strada libera per i quarti di finale del torneo Atp 250 di Stoccarda.

Nel primo set lo svizzero ha giocato sul velluto, ha concesso una sola palla break (nel sesto game) e dopo aver strappato il servizio al suo avversario nel gioco di apertura ha portato a casa un altro break anche nel settimo, chiudendo poi i conti velocemente sul 6-2 con un altro turno di battuta molto solido. Nel secondo poi Federer è andato subito avanti 2-1 e servizio dopo il break ottenuto a “zero” nel terzo game, ma Haas ha reagito immediatamente conquistando il contro-break del 2-2, e fino al 4-4 entrambi i giocatori hanno servito bene conservando senza problemi i rispettivi turni di battuta. Poi Federer ha avuto una palla break nel nono gioco, annullata però dal tedesco con una ottima prima di servizio, e la sfida è approdata al tie-break, vinto da Haas 10 punti a 8 (grazie al decisivo doppio fallo di Federer) dopo aver salvato anche un match-point sull’8-7 in favore dello svizzero.

Nel terzo parziale quindi è stato Federer ad avere la prima chance di andare in vantaggio, ma non è riuscito a trasformare nessuna delle tre palle break avute nel quarto game, e Haas ne ha approfittato per strappargli il servizio subito dopo e salire sul 3-2. Lo svizzero comunque dopo il cambio di campo ha cercato di reagire, e ha avuto altre quattro palle break, in un sesto game molto tirato e combattuto che però il tedesco alla fine è riuscito ugualmente a portare a casa,

ALTRI RISULTATI STOCCARDA

Passando quindi alle altre partite in programma oggi a Stoccarda, hanno superato il secondo turno anche Mischa Zverev, che ha battuto il connazionale tedesco Yannick Hanfmann 7-6 6-2, e l’altro tennista di Germania in campo in questa giornata Philipp Kohlschreiber, protagonista di una vittoria molto combattuta e sofferta ai danni di Steve Johnson (7-6 5-7 7-6 lo score conclusivo).

S’HERTOGENBOSCH

Spostandoci invece al torneo Atp 250 di S’Hertogenbosch, non sono arrivate buone notizie purtroppo per il tennis azzurro. La corsa di Andreas Seppi infatti si è fermata al secondo turno davanti a Gilles Muller, che si è imposto 7-6 6-4 al termine di una sfida in cui l’altoatesino non è riuscito ad avere la meglio sul potente servizio del suo avversario, ma può comunque recriminare per le tre palle break avute nel primo set (di cui due consecutive sul 15-40 del nono game) che magari avrebbero potuto indirizzare la partita su binari diversi. L’azzurro invece non è riuscito a sfruttarle, e dopo aver perso il tie-break 7 punti a 5 non è più riuscito ad impensierire la battuta del lussemburghese, che nel secondo set ha gestito senza problemi i propri turni di servizio e ha conquistato la vittoria sul definitivo 6-4 grazie al break conquistato nel quinto game.

ALTRI RISULTATI S’HERTOGENBOSCH

Passando infine agli altri match in programma oggi sull’erba della città olandese, hanno superato il secondo turno la testa di serie numero 2 Alexander Zverev, che ha liquidato Adrien Mannarino con un netto 6-2 6-3, e Aljaz Bedene (numero 8 del seeding), anche lui uscito vittorioso in due set (6-3 6-4) dalla sfida contro lo statunitense Ernesto Escobedo.

(Nella foto Roger Federer – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “RITORNO IN CAMPO AMARO PER FEDERER, SEPPI KO IN OLANDA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.