ATP TORONTO: DJOKOVIC SUDA CON MONFILS, OUT FOGNINI E GULBIS

Serata tranquilla per le teste di serie a Toronto, con le sole eccezioni Fognini e Gulbis, eliminati. Djokovic soffre con Monfils ma ha la meglio al terzo.
giovedì, 7 Agosto 2014

Tennis. Nella notte italiana si sono conclusi i rimanenti incontri di secondo turno, dopo quelli che hanno visto protagonisti Stan Wawrinka e Roger Federer ieri. Nessuna grande sorpresa sui campi canadesi, con le uniche due teste di serie eliminate, ovvero l’azzurro Fabio Fognini ed il lettone Ernests Gulbis, che hanno confermato di soffrire moltissimo i loro avversari odierni, Kevin Anderson e Julien Benneteau, entrambi a bottino pieno.

Soffre moltissimo il N.1 del mondo Novak Djokovic che, dopo aver vinto il primo set per 6 giochi a due, deve cedere il secondo parziale al tie-break al suo avversario Gael Monfils: il francese si è ritrovato addirittura 3-1 40-30 al terzo ma, nonostante le spettacolari giocate che hanno scaldato non poco il pubblico presente sul Centrale, ha dovuto alzare bandiera bianca dopo il secondo tie-break, stavolta dominato dal serbo.

Richard Gasquet riesce a superare l’insidiosissimo ostacolo Ivo Karlovic, dopo aver perso il primo set ed essere andato sotto di un mini break nel 13° gioco del secondo parziale. Strepitoso, invece, il brit Andy Murray che ha spento i sogni di gloria della rivelazione australiana Nick Kyrgios lasciandogli appena 4 games.

Si conferma davvero negativa la spedizione azzurra in Canada: Andreas Seppi lotta con il croato Ivan Dodig ma, dopo essere riuscito a riequilibrare il conto dei set sull’1 a 1, è stato costretto a cedere per 7-4 nel tie-break decisivo. Si incrociano nuovamente le strade di Kevin Anderson e Fabio Fognini, dopo il terzo turno dello Slam londinese di quest’anno, ed il risultato non cambia, con il sudafricano che si impone nuovamente contro un Fognini che è riuscito a domare senza troppi problemi.

Le “Maple Leaves” rischiano di perdere l’ennesimo ambasciatore dopo l’eliminazione di Eugenie Bouchard di ieri: Milos Raonic, neo N.6 del ranking ATP, è riuscito ad avere la meglio sul giovane americano Jack Sock solo grazie a due tie-break dopo aver perso il set inaugurale del match. Tra gli incontri più attesi nella giornata di domani ci sono Djokovic-Tsonga e Gasquet-Murray.

Di seguito gli altri risultati:

A.Murray[8] b. N.Kyrgios[WC] 6-2 6-2

G. Dimitrov[7] b. D.Young 4-6 6-2 6-3

N.Djokovic[1] b. G.Monfils 6-2 6-7(4) 7-6(2)

M.Raonic[6] b. J.Sock[WC] 4-6 7-6(2) 7-6(4)

R.Gasquet[12] b. I.Karlovic 5-7 7-6(5) 6-3

F.Lopez b. T.Smyczek[Q] 7-5 6-4

J.W.Tsonga[13] b. J.Chardy 7-6(6) 6-4

D.Ferrer[5] b. M.Russell[Q] 6-4 2-6 6-1

J.Benneteau b. E.Gulbis[11] 7-6(4) 6-3

T.Robredo[17] b. G.Simon 7-5 6-4

I.Dodig b. A.Seppi 6-4 3-6 7-6(5)

K.Anderson b. F.Fognini[16] 7-5 6-2

M.Cilic[15] b. M.Jaziri[LL] 4-6 6-0 7-6(4)

 


Nessun Commento per “ATP TORONTO: DJOKOVIC SUDA CON MONFILS, OUT FOGNINI E GULBIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.