ATP TOUR: BASILASHVILI E RAMOS-VINOLAS IN TRIONFO

Nikoloz Basilashvili e Albert Ramos-Vinolas si aggiudicano il titolo rispettivamente ad Amburgo e a Gstaad
domenica, 28 Luglio 2019

Tennis. Nikoloz Basilashvili ha alzato il suo secondo trofeo consecutivo sulla terra dell’ATP di Amburgo con una vittoria per 7-5 4-6 6-3 contro Andrey Rublev.

“Quando fai dei risultati, le persone vogliono di più e si aspettano di più”, ha detto Basilashvili. “Tutti mi scrivono, tutti sono felici. Ho molto supporto da casa ed è una bella sensazione. ”

Basilashvili ha anche trionfato al China Open dell’anno scorso, sconfiggendo Juan Martin del Potro nel match valevole per il titolo. Il numero 16 del mondo è il primo giocatore da Roger Federer nel 2005 a difendere il titolo qui ad Amburgo.

“Sembra che sto giocando il mio miglior tennis qui… Solo vedere il mio nome accanto a Roger e Andrei Medvedev, che hanno difeso il titolo qui, significa molto per me”, ha aggiunto Basilashvili.

“È stata una buona settimana per me. Per il momento, la mia settimana migliore”, ha detto invece Rublev. “Certo, è sempre deludente perdere in finale, ma Nikoloz ha giocato davvero bene e se lo merita. Vincere due anni di fila qui è fantastico. È davvero difficile. È molto difficile mentalmente e lo ha fatto. È incredibile.”

Nell’altro appuntamento di questa settimana, l’ATP di Gstaad, il titolo è andato ad Albert Ramos-Vinolas. Lo spagnolo ha rifilato un perentorio 6-3 6-2 alla sorpresa tedesca Cedrik-Marcel Stebe, che era alla sua prima finale assoluta nel circuito maggiore.

ATP Amburgo, finale:

[4] N. Basilashvili b. A. Rublev 7-5 4-6 6-3


Nessun Commento per “ATP TOUR: BASILASHVILI E RAMOS-VINOLAS IN TRIONFO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.