ATP TOUR: JARRY E LONDERO IN FINALE A BASTAD

Terza finale nel tour ATP per il 23enne cileno, che proverà a conquistare il suo primo titolo contro un redivivo Londero

Tennis. L’argentino Juan Ignacio Londero ha battuto lo spagnolo Albert Ramos e affronterà Nicolás Jarry nella finale dell’ATP 250 a Bastad, in Svezia.

Il 25enne albiceleste ha giocato ad alto livello e non ha avuto problemi a prevalere 6-3 e 6-4, con tre break messi a segno a fronte di uno solo incassato.

Il cileno, dal canto suo, non ha avuto problemi a sbrigare la pratica Federico Delbonis imponendosi 6-3 6-2 in un match a senso unico dall’inizio alla fine. Il tennista di Santiago si presenta all’ultimo atto senza aver lasciato per strada set.

Londero e Jarry si sono incontrati solo una volta nel circuito ATP ed è stato quest’anno all’ATP di Córdoba, dove a vincere è stato Londero. Jarry era comunque molto spossato a causa della lunga trasferta di Coppa Davis.

Nel circuito Challenger, i due si sono affrontati ben due volte, a Quito 2014 e a Montevideo 2017, ed entrambe le volte la vittoria è andata al nipote di Jaime Fillol.

Il duello tra Nicolás Jarry e Juan Ignacio Londero sarà comunque interessante anche in ottica ranking. Un eventuale trionfo permetterebbe infatti a Londero di entrare nella Top 50 ATP e di acquisire enorme fiducia in vista della trasferta nordamericana.

ATP Bastad, semifinali:

[5] N. Jarry b. F. Delbonis 6-3 6-2
[6] J. Londero b. A. Ramos-Vinolas 6-3 6-4


Nessun Commento per “ATP TOUR: JARRY E LONDERO IN FINALE A BASTAD”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.