ATP TOUR: MONFILS IMBATTIBILE A MONTPELLIER

Monfils è sempre più vicino al su terzo titolo a Montpellier, finale a sorpresa nell’ATP di Pune

Tennis. Gael Monfils ha confermato il suo ottimo feeling con il torneo di Montpellier battendo Filip Krajinovic 7-6(4) 6-2 avvicinandosi sempre di più al suo terzo sigillo davanti al pubblico amico.

Il due volte campione (2010, ’14) ha salvato tutte e tre le palle break che ha dovuto fronteggiare per raggiungere la sua quarta finale dopo 82 minuti.

Nelle precedenti nove edizioni del torneo, i giocatori francesi hanno alzato il trofeo in sette occasioni. Solo Tomas Berdych (2012) e Alexander Zverev (2017) hanno spezzato questa tradizione.

Monfils affronterà il secondo favorito del seeding David Goffin o Vasek Pospisil per il titolo. In entrambi i casi, avrà la pressione di scendere in campo con i favori del pronostico.

La finale dell’ATP di Pune vedrà di fronte Jiri Vesely ed Egor Gerasimov, abili a sfruttare la chance a loro disposizione in uno degli appuntamenti dal minor tasso tecnico dell’intero calendario ATP.

Il tennista ceco si è aggiudicato una maratona di oltre tre ore contro Ricardas Berankis, obbligato alla resa in tre tiebreak dopo aver sprecato ben quattro match point. Bravo Vesely a crederci sempre nonostante uno svantaggio di un set e un break.

Più agevole l’affermazione del bielorusso su James Duckworth, giustiziere del nostro Roberto Marcora. Gerasimov ha avuto la meglio per 7-6(2) 6-4 in un’ora e mezza esatta di partita e domani avrà la chance di conquistare il suo primo titolo.


Nessun Commento per “ATP TOUR: MONFILS IMBATTIBILE A MONTPELLIER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.