ATP VIENNA: CONTINUA LA FAVOLA DI LORENZO SONEGO

Il tennista azzurro ha battuto Daniel Evans 6-3 6-4 assicurandosi con pieno merito un posto in finale
sabato, 31 Ottobre 2020

TENNIS – Chi pensava che quella di ieri contro Novak Djokovic fosse stata la classica partita della vita si è sbagliato di grosso. Perché Lorenzo Sonego, grazie ad un’altra prestazione a dir poco eccezionale, ha battuto anche Daniel Evans (6-3 6-4 il punteggio finale) assicurandosi in maniera entusiasmante l’atto conclusivo del torneo di Vienna. Per l’azzurro si tratta della prima finale della carriera in un Atp 500 e il modo con il quale se l’è guadagnata è stato veramente straordinario.

Nelle fasi iniziali del primo set Sonego è stato praticamente ingiocabile per il suo avversario, non a caso si è portato velocemente sul 3-0 quasi in scioltezza. Poi da quel momento ha badato a gestire bene i successivi turni di battuta e ci è riuscito molto bene fino al 6-3 con il quale ha messo in tasca la prima frazione. All’inizio del secondo parziale quindi Sonego è ripartito benissimo strappando subito il servizio a Evans, che però subito dopo la fine del game ha chiamato un medical-timeout a causa di un problema alla spalla sinistra. E alla ripresa del gioco il britannico, sfruttando anche un doppio fallo commesso dal tennista azzurro sul 30-30, ha portato a casa il contro-break dell’1-1. Sonego però ha avuto il merito di riallungare immediatamente sul 3-1 e nel sesto game è stato bravissimo a salvare una pericolosa palla break con l’ennesimo vincente di giornata, a conferma della altissima qualità del tennis che ha saputo esprimere anche oggi. Confermata dall’ultimo turno di battuta che ha visto Sonego giocare due passanti incrociati da applausi con i quali si è assicurato la vittoria sul definitivo 6-3.

RUBLEV

Ora quindi nel match che vale il titolo il tennista azzurro se la vedrà con Andrey Rublev, che nella prima semifinale di giornata ha approfittato del ritiro di Kevin Anderson confermando però di essere in un ottimo momento di forma. Il russo si è aggiudicato il primo parziale 6-4 grazie ad un tennis solidissimo con il quale ha controllato al meglio i colpi potenti del suo avversario. Poi il tennista sudafricano ha chiamato un medical-timeout al termine del primo game del secondo set. E al rientro in campo ha subito il break del momentaneo 2-0 in favore di Rublev, per poi alzare definitivamente bandiera bianca alla fine del quinto gioco con il russo avanti 4-1.

NUR SULTAN

Passando infine al torneo Atp 250 di Nur Sultan, a giocarsi il titolo nella finalissima di domani saranno la testa di serie numero 3 Adrien Mannarino e il numero 4 del seeding John Millman. Il tennista transalpino ha battuto in due set (7-5 6-2 il punteggio finale) il giovane finlandese Emil Ruusuvuori, mentre l’australiano ha avuto la meglio in rimonta (3-6 6-4 6-4 lo score conclusivo) sullo statunitense Frances Tiafoe.

(Nella foto Lorenzo Sonego – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP VIENNA: CONTINUA LA FAVOLA DI LORENZO SONEGO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.