ATP VIENNA: RITIRO LAMPO PER JANNIK SINNER

Il giovane talento azzurro ha alzato bandiera bianca dopo soli tre game nel match di secondo turno con Andrey Rublev
giovedì, 29 Ottobre 2020

TENNIS – E’ durato appena cinque minuti l’atteso match di secondo turno di Jannik Sinner al torneo Atp 500 di Vienna. Il giovane talento azzurro infatti si è ritirato dopo soli tre game nella sfida che lo vedeva opposto ad Andrey Rublev, a causa di un problema al piede destro che gli ha impedito di poter giocare come avrebbe voluto. E lo spettacolo che tutti si attendevano purtroppo non è neppure cominciato. Peccato quindi per Sinner, che dopo aver ceduto il servizio per il momentaneo 2-1 in favore del russo ha deciso di abbandonare il campo senza ricevere neanche un trattamento dal fisioterapista, evitando di conseguenza di sfruttare anche un eventuale medical-timeout. Si attendono quindi le prossime ore per capire quale potrà essere l’entità dell’infortunio dell’altoatesino in vista dei sui prossimi impegni.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP VIENNA: RITIRO LAMPO PER JANNIK SINNER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.