ATP VIENNA: SONEGO SI FERMA DAVANTI A RUBLEV

Il tennista azzurro è stato battuto in finale con un doppio 6-4
domenica, 1 Novembre 2020

TENNIS – Ha giocato un altro match di livello mettendo in campo tutta la sua determinazione. Purtroppo però Lorenzo Sonego non è riuscito a completare nel migliori dei modi la sua settimana da sogno a Vienna, cedendo in finale ad Andrey Rublev, con ogni probabilità il giocatore più in forma di tutto il circuito. Il russo si è imposto 6-4 6-4 al termine di un incontro comunque equilibrato, nel quale l’attuale numero 8 del mondo ha saputo giocare con maggiore concretezza nei momenti più importanti.

Nel primo set Sonego ha pagato a carissimo prezzo l’unico break concesso nel quinto game, anche perché poi nel decimo gioco ha avuto due palle del possibile 5-5 (sul 15-40). Rublev però è riuscito a salvarsi e grazie ai quattro punti consecutivi portati a casa ha messo in tasca la frazione sul 6-4. Nel secondo parziale poi l’azzurro ha salvato una palla break sul 2-2, trovando il modo di conservare il turno di battuta ai vantaggi, poi però sul 4-4 ha avuto un altro leggero passaggio a vuoto che ha permesso a Rublev di salire sul 5-4 e servizio. E dopo il cambio di campo il russo si è assicurato la vittoria sul definitivo 6-4 tra gli applausi del pubblico presente. Peccato quindi per Sonego, protagonista ugualmente di una settimana da ricordare che da lucky-loser lo ha visto raggiungere la finale in maniera entusiasmante. In cima alla lista delle cose indelebili ovviamente rimarrà per sempre la vittoria sul numero uno del mondo Novak Djokovic, ma tutte le prestazioni sono state di altissimo livello e tutto quello che il tennista italiano è riuscito a fare deve essere un importante punto di partenza per il suo futuro.

NUR SULTAN

Passando invece al torneo Atp 250 di Nur Sultan, a portare a casa il titolo è stato John Millman. Il tennista australiano, al suo primo successo in carriera da quando è entrato nel circuito maggiore, si è imposto in due set (7-5 6-1 il punteggio finale suo favore) sul francese Adrien Mannarino nella finalissima giocata oggi nella capitale kazaka.

(Nella foto Lorenzo Sonego – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP VIENNA: SONEGO SI FERMA DAVANTI A RUBLEV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.