ATP WINSTON SALEM, FINALE BAUTISTA AGUT-DZUMHUR

Lo spagnolo e il bosniaco hanno battuto in semifinale rispettivamente Jan-Lennard Struff e Kyle Edmund

TENNIS – Saranno Roberto Bautista Agut e Damir Dzumhur a giocarsi il titolo del torneo Atp 25o di Winston Salem. Lo spagnolo e il bosniaco infatti, nelle semifinali giocate sul cemento americano dell’ultimo torneo che precede gli Us Open, hanno superato rispettivamente Jan-Lennard Struff e Kyle Edmund.

BAUTISTA AGUT

Bautista Agut, a parte un leggero passaggio a vuoto accusato all’inizio del secondo set (quando è andato sotto 2-0), non ha avuto troppi problemi contro il tedesco, battuto nettamente 6-2 6-4 al termine di un match in cui lo spagnolo ha strappato la battuta al suo avversario ben quattro volte, vincendo addirittura il 72 per cento dei punti giocati sulla seconda di servizio di Struff, che non è riuscito invece a mettere in seria difficoltà l’attuale numero 15 del mondo. Per Bautista Agut, testa di serie numero uno del tabellone di Winston Salem, si tratta della seconda finale consecutiva al torneo statunitense, e dopo la sconfitta dello scorso anno contro il connazionale Pablo Carreno Busta, proverà ad alzare al cielo il suo secondo titolo di questo 2017 dopo il successo di Chennai contro Medvedev.

DZUMHUR

Ma per farlo dovrà riuscire a superare la resistenza di un Damir Dzumhur in stato di grazia, protagonista di una settimana da ricordare grazie alla quale è diventato il primo giocatore bosniaco a raggiungere la finale di un torneo Atp. Dzumhur infatti è stato capace di sconfiggere Kyle Edmund in rimonta, dopo quasi due ore di gioco, riuscendo a recuperare dopo aver perso nettamente il primo set 6-1 per andare a vincere 7-5 6-3 tra gli applausi del pubblico americano. Il bosniaco si è rimesso in partita ottenendo l’unico break del secondo parziale proprio nel dodicesimo game, e nel terzo e decisivo set, dopo essere andato avanti 3-1, ha ceduto il servizio permettendo a Edmund di riavvicinarsi sul 4-3, ma un ulteriore break gli ha permesso di allungare sul 5-3 e di chiudere quindi i conti sul definitivo 6-3, che gli ha regalato il passaggio a questa storica finale. E visto che la scorsa settimana Dzumhur ha raggiunto l’atto conclusivo anche al Challenger di Santo Domingo (perdendo da Victor Estrella Burgos) stavolta l’attuale numero 67 del mondo vorrà fare di tutto per assicurarsi il primo titolo Atp della carriera.

(Nella foto Roberto Bautista Agut – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP WINSTON SALEM, FINALE BAUTISTA AGUT-DZUMHUR”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.