ATP WINSTON SALEM, SONEGO SI FERMA AGLI OTTAVI

Il tennista azzurro è stato battuto in due set dallo spagnolo Pablo Carreno Busta

TENNIS – Si è fermata agli ottavi di finale la corsa di Lorenzo Sonego al torneo ATP 250 di Winston-Salem. Sul cemento della Wake Forest University (North Carolina) infatti, il tennista azzurro è stato battuto nella notte 7-6 6-0 da Pablo Carreno Busta.

Sonego ha ceduto dopo quasi un’ora e tre quarti di gioco, al termine di un incontro in cui è stato in partita praticamente solamente nel primo set, iniziato tra l’altro molto bene con il break del momentaneo 2-0 in suo favore. Poi però l’azzurro ha ceduto il servizio nel settimo game, e nel successivo tie-break, dopo una bella rimonta da 2-6 a 6-6, non è riuscito a piazzare il guizzo decisivo, permettendo al suo avversario di aggiudicarsi la frazione 9 punti a 7. A quel punto quindi, forte del vantaggio acquisito, Carreno Busta ha giocato con maggiore scioltezza, ma è stato aiutato anche da Sonego che ha ceduto veramente di schianto, lasciando strada libera a Carreno Busta verso il definitivo 6-0 che gli ha regalato il passaggio ai quarti di finale. Non si è concluso proprio come avrebbe voluto quindi per Sonego l’ultimo appuntamento in vista degli Us Open, ma nonostante questo ko il tennista piemontese deve comunque arrivare a Flushing Meadows con tanta fiducia, dovuta all’ottimo 2019 che comunque sta vivendo.

(Nella foto Lorenzo Sonego – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP WINSTON SALEM, SONEGO SI FERMA AGLI OTTAVI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.