ATP ZHUHAI: DE MINAUR NON SI BATTE, TERZO TITOLO NEL 2019

Terzo titolo nel 2019 per l’australiano, che salirà al numero 25 ATP. Mannarino perde la sua settima finale su otto disputate

Tennis. L’australiano Alex de Minaur ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie nella finale del torneo di Zhuhai. Alla fine, però, il 20enne aussie è riuscito a coronare una splendida settimana alzando il trofeo.

De Minaur ha vinto il suo terzo titolo della stagione e della sua carriera battendo il 31enne francese con il risultato di 7-6(4) 6-4. Il finalista delle Next Gen ATP Finals 2018 ha vinto il suo primo titolo al Sydney International, il suo evento di casa, a gennaio, e non ha perso il servizio per tutta la settimana aggiudicandosi il BB&T Atlanta Open a luglio.

È stato perfetto anche contro Mannarino, senza mai affrontare una palla break. Il transalpino, che aveva annullato ben dodici palle break consecutive, è crollato proprio nel finale di partita dopo aver tenuto testa al suo avversario.

De Minaur riceverà 250 punti nella classifica ATP e $160.550 come premio in denaro. Si prevede che De Minaur salirà al n. 25 lunedì quando verranno rilasciate le nuove classifiche ATP.

Mannarino otterrà invece 150 punti ATP e $86,810 in premio. Il francese voleva ottenere il suo secondo titolo della stagione dopo aver trionfato al Libema Open qualche mese fa. Il suo record diventa 1-7 nelle finali.

ATP Zhuhai, finale:

[7] A. de Minaur b. A. Mannarino 7-6(4) 6-4


Nessun Commento per “ATP ZHUHAI: DE MINAUR NON SI BATTE, TERZO TITOLO NEL 2019”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.