ATP ZHUHAI, SEPPI AVANTI COL BRIVIDO

Il tennista azzurro ha salvato cinque match-point prima di avere la meglio sul cinese Zhang. Escono di scena invece Tsitsipas e Murray

TENNIS – Sembrava una sconfitta ormai segnata, invece Andreas Seppi è riuscito a non mollare nemmeno di fronte ai quattro match-point consecutivi che il suo avversario ha avuto nel decisivo tie-break del terzo set, e alla fine è stato lui, battendo il cinese Zhizhen Zhang 7-6 4-6 7-6 al termine di una vera e propria battaglia a qualificarsi per i quarti di finale del torneo Atp 250 di Zhuhai.

Nel primo set Seppi è andato subito avanti di un break strappando il servizio a Zhang nel game di apertura, ma nel quarto gioco ha permesso al suo avversario di rimettersi in carreggiata sul 2-2. Poi però sul 5-5 l’azzurro ha trovato il modo di allungare nuovamente mettendo in tasca così la frazione sul 7-5. Nel secondo parziale poi Seppi ha continuato a servire bene, ma ha pagato a caro prezzo il passaggio a vuoto accusato nel settimo game, quando ha ceduto la battuta per il momentaneo 4-3 in favore del cinese. E anche se sul 4-5 si è procurato tre palle break (di cui due consecutive sul 15-40) per il possibile 5-5, Zhang si è salvato conquistando il set sul 6-4, tra l’entusiasmo del pubblico di casa. La sfida quindi è approdata al terzo e decisivo parziale, e Seppi se l’è vista brutta in un primo momento quando è andato sotto di un break cedendo la battuta nel settimo gioco. Subito dopo però l’azzurro ha conquistato l’immediato contro-break del 4-4, ma è nel successivo tie-break che l’attuale numero 74 del mondo ha compiuto un vero e proprio capolavoro, perché dopo essere andato sotto 6-2 è riuscito a recuperare fino al 6-6, e una volta annullato un altro match-point sull’8-7 in favore del suo avversario, ha conquistato la frazione 10 punti a 8 portando a casa una vittoria a dir poco rocambolesca.

ALTRI RISULTATI ZHUHAI

Passando poi agli altri incontri in programma oggi a Zhuhai, è uscito di scena a sorpresa Stefanos Tsitsipas, costretto al ritiro a causa di un problema fisico all’inizio del terzo set della sfida con il francese Adrien Mannarino (il greco aveva vinto il primo 6-3 e perso il secondo 7-5). non ha avuto particolari problemi invece Borna Coric, vittorioso con un doppio 6-3 ai danni del cinese (numero 324 del mondo) Di Wu, mentre Alex De Minaur ha messo fine alla corsa di Andy Murray sconfiggendolo in rimonta 4-6 6-2 6-4.

CHENGDU

Spostandoci infine al torneo Atp 250 di Chengdu, si sono qualificati per i quarti di finale la testa di serie numero 4 Grigor Dimitrov, che ha superato Daniel Evans 7-5 7-5, Pablo Carreno Busta, vittorioso in tre set (6-3 3-6 6-3) ai danni del numero 3 del seeding Benoit Paire, Denis Shapovalov (3-6 6-3 7-6 allo statunitense Bradley Klahn) e Cristian Garin (6-3 3-6 6-3 allo spagnolo Fernando Verdasco).

(Nella foto Andreas Seppi – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP ZHUHAI, SEPPI AVANTI COL BRIVIDO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.