AUCKLAND, AVANTI FERRER E SHAPOVALOV

Lo spagnolo e il canadese tra i protagonisti del lunedì. Dopo Auckland, c'è subito Sydney: avanti Medvedev, fuori Kohlschreiber
lunedì, 8 Gennaio 2018

TENNIS – Continua la tournèe in Oceania, non solo per il circuito femminile ma anche per quello maschile. L’ATP riparte da Auckland, proprio dove le donne hanno appena concluso la prima settimana dell’anno. Per la racchetta degli uomini c’è anche Sydney, ma l’attenzione di giornata si concentra sugli interessanti risultati che emergono dalla manifestazione neozelandese, che fa registrare un’avanzata comune di giovani e vecchi.

David Ferrer porta avanti la bandiera degli esperti, con una vittoria in due set che conferma il buon inizio dello spagnolo. 7-6 6-4 a Wu, con il cinese che soccombe 9-7 al tie-break del primo set dopo una strenua resistenza. La schiera dei baby, invece, ha in Denis Shapovalov il suo maggiore rappresentante. 6-3 6-2 al brasiliano Dutra da Silva, in un match mai in discussione e sempre a favore del canadese. Passa il turno anche Roberto Bautista-Agut con un netto 6-2 6-1 ai danni del padrone di casa Venus, mentre serve il terzo set a Khachanov e Sousa, che vincono rispettivamente contro Sugita e Young.

Anche a Sydney ci sono da registrare due vittorie al parziale decisivo. Pur con un tasso tecnico inferiore rispetto ad Auckland, le battaglie non mancano: Berankis batte Bolt 5-7 7-5 6-4, Mannarino fatica non poco contro Donskoy e si impone con lo stesso punteggio del lituano. Ne bastano due, invece, all’australiano Millman, che vince il derby dei padroni di casa con Popyrin grazie al 7-6[4] 6-0 del secondo match in tabella di marcia. Chiude il successo di Daniil Medvedev, da tenere d’occhio per tutto l’arco del torneo: netto 6-2 6-3 ai danni di Philipp Kohlschreiber.

Domani si torna in campo per la tornata del martedì, che vede di scena i primi nomi di livello soprattutto in Nuova Zelanda. Dopo la vittoria di oggi, Shapovalov va subito incontro a Juan Martin Del Potro, numero due del seeding di Auckland. Riflettori puntati anche sul derby statunitense tra Steve Johnson e Ryan Harrison, mentre a Sydney tocca agli azzurri: Fabio Fognini in campo contro Alexandr Dolgopolov.


Nessun Commento per “AUCKLAND, AVANTI FERRER E SHAPOVALOV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.