AUGURI BJORKMAN: IL GIGANTE BUONO

Compie 46 anni il gigante svedese, anche allenatore di livello, tra gli altri di Murray
venerdì, 23 Marzo 2018

Tennis. Jonas Bjorkman, il gigante buono che ha vissuto una carriera di enorme prestigio, soprattutto nella specialità di doppio e in particolare con il compagno australiano Woodbridge.

Uno svedese atipico per la generazione, eccetto Edberg, bimane al rovescio come Wilander ma con una forte propensione al gioco a rete. Dotato di eccellente tocco e verticalità, ha vinto la bellezza di 9 titoli dello Slam realizzando il Career Grand Slam ma con un totale di 50 vittorie nella specialità.

Sono state invece appena sei quelle in singolo, dove ha però saputo raggiungere la best ranking di n.4, in un’epoca dove dominava Federer. I successi maggiori sono giunti sul cemento, ma ha pienamente dimostrato versatilità su ogni superficie grazie ad un fisico e talento cristallino. Ha raggiunto le semifinali sia a New York che Wimbledon, miglior risultato a Melbourne i quarti mentre a Parigi non è mai andato oltre gli ottavi di finale.

Ha fatto parte della grande selezione svedese capace di vincere tre Davis Cup, fra cui purtroppo per noi quella a Milano nel ’98, contro gli azzurri, con un netto 4-1. Ritiratosi nel novembre del 2008, ha intrapreso una carriera importante in qualità di coach, fra gli altri, di Andy Murray seppur per un breve periodo a cavallo della doppia esperienza dello scozzese con Lendl

Oggi, Jonas, compie 46 anni: auguri!


Nessun Commento per “AUGURI BJORKMAN: IL GIGANTE BUONO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.