AUGURI DIEGO NARGISO: L’ANGELO DELLA RETE AZZURRA

Diego Nargiso compie 48 anni: la sua carriera è legata a Davis e Wimbledon
giovedì, 15 Marzo 2018

Tennis. Diego Nargiso fa parte di quella generazione che ha vissuto l’Italia in Coppa Davis con straordinario coinvolgimento ed entusiasmo, come non accadeva da oltre vent’anni e come purtroppo non sarebbe mai accaduto nei successivi, eccezion fatta per l’exploit del 2014 con la semifinale persa opposti alla Svizzera di Federer e Wawrinka, poi vincitori dell’insalatiera.

Il tennista napoletano ha saputo offrire il meglio di se in singolare, non proprio la sua specialità, entro i diciotto anni. A quel punto aveva già raggiunto quella che sarebbe stata la best ranking in carriera, n.67 e soprattutto il titolo a Wimbledon nella categoria juniores. Risultato, soprattutto quello della classifica Atp, non indifferente considerata la giovanissima età.

Proprio per questo era forse attenderci qualcosa di più degli zero titoli conquistati in carriera, solo due finali perse fra Bordeaux e Palermo. E’ ovviamente nella specialità del doppio che sono legati i suoi migliori ricordi.

Ha saputo vincere appena 5 delle 20 finali disputate, riuscendo ad essere n.25 del Ranking della categoria. Ha preso parte a tre Olimpiadi estive dal 1988 al 1996, ma è in Davis che ha saputo esaltare se stesso, compagni ed un intero Paese.

Dopo le due semifinali a metà anni ’90 arriva la finale di Milano contro la Svezia, persa nettamente 4-1 e con il punto della bandiera firmato proprio da Nargiso contro Norman. Capace di un gioco a rete eccellente, fatto di palle corte e voli plastici capaci di catturare l’entusiasmo del pubblico.

Ha anche provato la carriera da coach, dopo quella di parlamentare, allenando per sette mesi Krajinovic. Oggi è uno stimato commentatore per la tv Supertennis.

Compie 48 anni Diego Nargiso: auguri!

 


Nessun Commento per “AUGURI DIEGO NARGISO: L'ANGELO DELLA RETE AZZURRA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.