AUGURI GEMELLI BRYAN: ANCORA UN RECORD DA SOGNARE

Compiono 37 anni i gemelli Bryan, icone del tennis maschile nel doppio con oltre 100 titoli all'attivo di cui ben 16 Slam
mercoledì, 29 Aprile 2015

Tennis. Se dici Federer, in qualunque parte del mondo, troverai qualcuno che sorriderà ricordando e riconoscendo il suo nome. Se provi a fare la stessa cosa, specificando però che si tratta di un giocatore o meglio una coppia di doppio, non vi è dubbio che il nome fatto sarà quello dei Bryan.

Le leggende viventi del doppio maschile compiono 37 anni: ebbene sì, perché ad accrescere la fama del duo vi è un piccolo dettaglio, sono fratelli, per di più gemelli. Bob & Mike, 105 titoli in carriera, di cui 16 Slam: nel 2012 hanno ottenuto l’ultimo grande trofeo mancante alla loro infinita e splendente bacheca, l’oro olimpico. E’ arrivato a Londra, dopo il bronzo ottenuto a Pechino nel 2008, completando un cerchio che racchiude infinità di Masters (l’ultimo a Montecarlo contro Fognini-Bolelli) e la Davis alzata al cielo nel 2007.

Due signor nessuno in singolare che hanno saputo riscrivere la storia del tennis, in doppio: uno mancino, l’altro destro, fra i tanti segreti del successo. Capaci di accrescere la loro fama e bacheca con altri titoli Slam nel misto, oltre a ben quattro Atp Tour Finals. Non simpaticissimi in campo, come la maggior parte dei vincenti: con le loro chiamate out anticipate, il tentativo continuo di influenzare il giudice di sedia e quell’atteggiamento tipico di chi è consapevole del proprio dominio e contro cui nessuno può opporsi.

Il 2013 è stato il loro grande anno, sfiorando il Grande Slam, mancato proprio con la conquista degli Us Open, dopo aver trionfato nei 3 Slam precedenti. In periodi diversi, hanno portato a casa vittorie su tutte le superfici: 6 volte a Melbourne, 2 a Parigi, 3 a Wimbledon e 5 a New York. E pensare che nemmeno giocano con enorme continuità, come dimostrato dalle poche volte in cui hanno chiuso l’anno da n.1, considerando che sono in coppia da inizio millennio: 2004, 2005 e 2014 le volte che hanno chiuso in vetta al Ranking Atp della specialità.

Manca un ultimo grande record, vincere i 4 Slam nell’anno solare: impresa sfiorata nel 2013, già impossibile quest’anno visto che agli Australian Open hanno vinto i nostri Bolelli e Fognini: ci riproveranno nel 2016, non hanno nessuna intenzione di mollare e restano i favoriti anche per i prossimi Giochi Olimpici. Oggi compiono 37 anni, auguri Bryan!


Nessun Commento per “AUGURI GEMELLI BRYAN: ANCORA UN RECORD DA SOGNARE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.