AUS OPEN: UNA LI NA DEVASTANTE SPENGE I SOGNI DI FLAVIA

Quarti di finale amari per Flavia Pennetta che saluta gli Australian Open travolta dalla furia cinese Li Na. La tennista italiana non entra praticamente nel match, subendo la “partita perfetta” della numero 4 al mondo, che strappa il biglietto per la semifinale realizzando un doppio 6-2 in poco più di un’ora di gioco.
martedì, 21 Gennaio 2014

Tennis – Melbourne. Si ferma ai quarti di finale il sogno di Flavia Pennetta agli Australian Open. Dopo aver incantato in un cammino senza sbavature, la tennista brindisina manca l’appuntamento più importante.

Alla vigilia il match si presentava pieno di insidie, ma dalle prime battute si è capito subito che per Flavia la vita sarebbe stata durissima. Serviva una prestazione come quella messa in campo nel primo set contro la Kerber.

Cosi purtroppo non è stato, soprattutto per merito di una Li determinata nel centrare l’obiettivo della quarta semifinale in carriera al Melbourne Park.

Il primo set di apre subito con un break della Li Na, nonostante i due ace della Pennetta.

Flavia non sfrutta le successive tre palle per il contro break, con la numero 4 al mondo che evita il rovescio dell’italiana  e si porta sul 2-0

Sbaglia molto la Pennetta che non trova il colpo sul dritto. Leggermente in ritardo sulle risposte della cinese, Flavia commette tre errori gratuiti: ancora un break subito 0-3

Li Na tenta la fuga con un turno di battuta praticamente perfetto che la proietta sul 4-0

Lo sguardo della Pennetta è lo specchio di questo inizio partita. La grinta mista a concentrazione mostrata nei match precedenti ora lascia il posto allo sconforto. Un doppio fallo chiude il quinto gioco concedendo alla trentunenne cinese di servire per il set.

Ad un passo dalla chiusura del primo parziale, Flavia annulla due set point e poi conquista il break provando ad entrare in partita.

Il primo game del match aumenta il coraggio della Pennetta che tiene il servizio, inventandosi un ace con una seconda devastante.

L’ottavo game è decisivo: Li Na accelera e dopo 35 minuti si aggiudica il set con il punteggio di 6-2

Il secondo parziale si apre ancora nel segno della cinese che guadagna metri in campo, anticipando i colpi di una Pennetta in evidente difficoltà.

La finalista degli Australian Open dello scorso anno, è un rullo compressore e nonostante un abbozzo di reazione da parte dell’azzurra continua la sua marcia inarrestabile.

Alla ricerca della profondità, la Pennetta, cade spesso nell’errore. Tradita anche dal servizio, sui cui aveva costruito il cammino nel torneo fino ad oggi, la tennista azzurra perde ancora terreno: 3-0 Li Na

La partita non cambia inerzia e padrone. La cinese è impeccabile ed il sogno di Flavia di raggiungere le semifinali è sempre più lontano.

Sotto 4-0 la Pennetta tiene il servizio annullando la palla del 5-0 sfruttando un doppio errore della numero 4 al mondo.

Scoraggiata la Pennetta prova con il cambio racchetta, ma musica resta la stessa ed il 5-1 arriva puntuale.

L’ex numero 10 al mondo serve per rimanere nel torneo. L’estremo tentativo giocando palle che sfiorano il nastro, porta i frutti sperati: un lumicino di speranza esiste ancora e la brindisina ci si aggrappa.

Purtroppo per l’italiana però non c’è partita e dopo 1 ora e 7 minuti la Li Na vola in semifinale in un torneo che l’ha vista arrivare in fondo per quattro volte negli ultimi cinque anni.

 

 


Nessun Commento per “AUS OPEN: UNA LI NA DEVASTANTE SPENGE I SOGNI DI FLAVIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • AO 2014: POSSIBILE ERRANI-VINCI AGLI OTTAVI TENNIS – Sorteggiato il tabellone femminile degli Australian Open 2014. Testa di serie n°1 Serena Williams che campeggia nella parte superiore del tabellone, opposta alla n°2 Victoria […]
  • INARRESTABILE LI NA, CENTRA LA TERZA FINALE AGLI AUSTRALIAN OPEN Terza finale agli Australian Open per una Li Na devastante. La 31 enne cinese supera la giovane canadese Eugenie Bouchard in due set: 62 64. Sabato la terza chance per trionfare al Melbourne Park
  • AUSTRALIAN OPEN, IL PAGELLONE FEMMINILE Va in archivio il primo slam dell’anno. Trionfa Serena, ma Masha lotta. Ritorna in scena Venus Williams, mentre fa la sua fragorosa comparsa la Keys. Deludono in tante, le italiane non […]
  • AO: SERENA CON CARO E PETRA, MASHA CON HALEP E IVANOVIC Sorteggiato il tabellone femminile. La numero uno del mondo trova la ceca nell'eventuale semifinale, per la Sharapova possibile incrocio con la Halep. È subito derby Pennetta-Giorgi. Buono […]
  • LI NA: “QUEI 5 CENTIMETRI CHE MI HANNO SALVATA…” TENNIS – La cinese n°4 del mondo Na Li è riuscita a spuntarla in un difficile terzo turno degli Australian Open contro la ceca Lucie Safarova. La 32enne ha definito il suo match tra i più […]
  • AUSTRALIAN OPEN 2015, QUANTO MANCA? Nuovo anno ormai alle porte, sul sito degli Australian Open il countdown batte giorni, ore, minuti e secondi. Stan Wawrinka, ancora sorpreso della sua prima vittoria slam, è chiamato a […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.