AO, WAWRINKA: “SARÀ DIVERTENTE GIOCARE DI NUOVO CONTRO DJOKOVIC”

Day 10- Decisa anche la semifinale della parte alta del tabellone: Stan affronterà Novak per un posto in finale. A Melbourne, i due si sfidano per il terzo anno consecutivo.
mercoledì, 28 Gennaio 2015

Tennis. Sono bastati ad entrambi tre set per accedere alla semifinale: lo svizzero dopo essersi aggiudicato agilmente i primi due parziali, chiude il terzo al tie-break mettendo ko Kei Nishikori. Percorso inverso per il serbo che conquista il primo set al tie-break e senza pensarci due volte si aggiudica anche i restanti due contro Milos Raonic. Dichiarazioni post-match di oggi.

Djokovic ancora in tre set. Arriva in semifinale senza concedere ancora niente, in conferenza il numero 1 parla delle sensazioni durante la partita: “Sono riuscito a rimanere concentrato nei momenti giusti, così ho vinto il primo set che è stato cruciale. Dal secondo parziale in poi ho giocato una buona partita, in campo era più aggressivo.”
Si può fare meglio di così?: “Io sono un auto-critico, ma anche in questa partita ho avuto modo di prendere i lati positivi. Oggi non mi posso lamentare molto. La chiave del match è stata la risposta, ho pensato che a fondo campo avevo più possibilità di lui di fare punti. In questo momento mi sento molto bene con il mio gioco.”

Djokovic parla poi dell’aiuto di Coach Becker circa il suo servizio: “Sicuramente lui ha contribuito molto. Il team si è unito lo scorso anno, lui sta lavorando insieme a Marian e il resto del team per migliorare il mio gioco. Il servizio è una delle cose su cui abbiamo lavorato, so che non posso servire velocemente come Milos, ma sto cercando di cambiare la posizione e gli angoli.”

Dunque prossimo avversario Wawrinka: “Sono pronto per la battaglia. Abbiamo giocato le ultime volte delle tappe importanti nel Grande Slam, in cui si desidera fare del proprio meglio. Sono sicuro che entrambi ne siamo consapevoli, per questo arriviamo a giocare un livello molto alto. È sicuramente anche una battaglia fisica, ma in questo torneo non ho disputato lunghe partite. Domani mi allenerò cercando di prepararmi per quella partita e cercando di capire il suo gioco, per poter vincere.”

Stan senza freni. Di nuovo in semifinale, lo svizzero racconta le sue sensazioni in conferenza: “Sono felice di essere in semifinale per ora. L’incontro con Nishikori era importante per me, con lui non è mai facile. Dovevo essere pronto, giocare aggressivo per non dargli la possibilità di mettermi sulla difensiva. Sono contento di essere riuscito a fare bene oggi, in generale è stata una grande partita.”
Ad un passo di nuovo dalla finale, il livello di gioco dello svizzero è lo stesso dello scorso anno?: “No, penso di giocare meglio ora. Credo in generale che ognuno di noi migliori ogni anno. Ora sono più aggressivo, ho più fiducia nel mio gioco a rete.” Fiducia acquisita grazie al precedente titolo slam, ma soprattutto al finale della scorsa stagione: “Da Shanghai sto giocando un grande tennis, mi concentro ogni giorno su quello che devo fare, mi alleno e cerco di migliorare il mio gioco. Ho giocato un buon Master a Londra, perdendo in semifinale contro Roger, poi c’è stata l’importante vittoria in Coppa Davis. Mentalmente è stato importante. Ho la possibilità di avere intorno a me un buon team che mi incita giorno dopo giorno.”

In semifinale contro Nole, Stan non sembra essere troppo preoccupato: “Penso che sarà divertente giocare di nuovo contro di lui, è il terzo anno di fila. Abbiamo avuto incontri folli nei passati tornei del Grande Slam. Quando si gioca contro Novak, soprattutto in una semifinale slam, bisogna giocare il miglior tennis. Io sono in fiducia con il mio gioco, oggi ho vinto in tre set. Vediamo, sarò pronto per la partita.”

Foto: Stan Wawrinka vola in semifinale (sito ufficiale Australian Open)


Nessun Commento per “AO, WAWRINKA: “SARÀ DIVERTENTE GIOCARE DI NUOVO CONTRO DJOKOVIC””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.