AUSOPEN 2021: SEPPI NEL MAIN DRAW, WILD-CARD A MURRAY E KOKKINAKIS

Il tennista azzurro ha beneficiato dei forfait di Roger Federer, Lucas Pouille e Jo-Wilfried Tsonga
giovedì, 31 Dicembre 2020

TENNIS – Sono diventati nove i tennisti italiani presenti nel main-draw dell’edizione 2021 degli Australian Open (in programma dall’8 al 21 febbraio sui campi veloci di Melbourne). Le rinunce registrate nelle ultime ore da parte di Roger Federer, Lucas Pouille e Jo-Wilfried Tsonga infatti hanno spalancato le porte del tabellone principale ad Andreas Seppi, che si aggiunge così a Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Lorenzo Sonego (il tennista torinese tra l’altro diventa proprio in extremis la testa di serie numero 32 grazie al forfait di Federer), Jannik Sinner, Stefano Travaglia, Salvatore Caruso Marco Cecchinato e Gianluca Mager.

Sono nove poi anche gli azzurri impegnati nelle qualificazioni (si tratta di Lorenzo Musetti, Federico Gaio, Paolo Lorenzi, Lorenzo Giustino, Alessandro Giannessi, Thomas Fabbiano, Roberto Marcora, Matteo Viola e Gian Marco Moron), ma in attesa che il torneo abbia inizio gli organizzatori hanno fatto sapere anche i nominativi dei giocatori che prenderanno parte alla manifestazione attraverso una wild-card. Per quanto riguarda il tabellone maschile gli “inviti” sono andati ad Andy Murray e Thanasi Kokkinakis, oltre all’indiano Sumit Nagal chiamato come tennista asiatico. Passando invece alla sfera femminile le wild-card sono state assegnate alla ex numero 20 del mondo Daria Gavrilova (ora alla posizione numero 450 del ranking mondiale) e Xiyu Wang, che ha ricevuto l’invito riservato alle tenniste della zona Asia-Pacifico. Rimangono quindi altre quattro wild card da assegnare, due per il maschile e due per il femminile, ma entro l’inizio del primo Slam della stagione gli organizzatori hanno assicurato che i nomi verranno ufficializzati. Di sicuro è già tanta l’attesa attorno al torneo australiano, soprattutto in funzione delle misure anti-Covid 19 che faranno vivere ai giocatori e alle giocatrici una esperienza sicuramente diversa e molto più rigorosa rispetto a quanto è accaduto fino al 2020. La speranza ovviamente è che tutto possa andare per il meglio. E dal punto di vista italiano, senza ombra di dubbio, l’auspicio è che il 2021 possa cominciare come è finito il 2020, ovvero a suon di vittorie.

(Nella foto Andreas Seppi – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “AUSOPEN 2021: SEPPI NEL MAIN DRAW, WILD-CARD A MURRAY E KOKKINAKIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.