AUSTRALIAN OPEN: IMPRESA TSITSIPAS CONTRO NADAL

Il tennista greco ha rimontato due set di svantaggio e ha raggiunto in semifinale il russo Daniil Medvedev
mercoledì, 17 Febbraio 2021

TENNIS – È stato uno Stefanos Tsitsipas a dir poco da sogno quello che oggi è riuscito a vincere una partita incredibile contro Rafael Nadal, rimontando due set di svantaggio e qualificandosi clamorosamente per le semifinali degli Australian Open 2021 (3-6 2-6 7-6 6-4 7-5 il punteggio finale). Per il tennista greco si tratta della terza volta in carriera in cui riesce ad entrare tra i migliori quattro di un torneo del Grande Slam. E le oltre quattro ore di battaglia giocate contro un campione del calibro dello spagnolo rendono tutto ancora più speciale.

E pensare che nei primi due set del match non c’era stata praticamente storia, dato che Nadal se li è messi in tasca piuttosto agevolmente. Tsitsipas ha commesso molti errori e la facilità con la quale il suo avversario è riuscito a comandare da fondo campo aveva lasciato pensare ad una veloce vittoria dell’attuale numero due del mondo. Il greco però nel terzo set è stato bravo ad “aggiustare” il proprio servizio. E una volta arrivato al tie-break ha trovato il modo di giocarlo con grande concretezza, aggiudicandoselo 7 punti a 4, spostando in maniera in quel momento inaspettata l’inerzia del match. Nel quarto parziale quindi Tsitsipas ha continuato a servire con ottime percentuali di prime palle e grazie al break conquistato sul 4-4 ha confezionato il 6-4 che ha allungato la sfida al quinto e decisivo set, portando Nadal a giocarsi tutto nell’ultima frazione. Ma fino al 5-5 nessuno dei due giocatori ha minimamente tremato al servizio, tanto che non si è materializzata alcuna palla break. Nell’undicesimo gioco però Nadal ha commesso tre errori consecutivi che nessuno avrebbe mai pensato di vedere. E Tsitsipas, dopo aver messo in cascina il break del 6-5, pur con un pizzico di tensione di troppo che lo ha portato a fallire due match-point e a concedere una pericolosissima palla break, ha conquistato la vittoria sul definitivo 7-5. Se si pensa che è appena la seconda volta in cui Nadal perde dopo essere stato avanti due set a zero (con Federer a Miami nel 2005 e con Fognini agli Us Open nel 2015) è facile comprendere la portata dell’impresa di Tsitsipas, che adesso si giocherà un posto in finale con il russo Daniil Medvedev.

(Nella foto Stefanos Tsitsipas – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN: IMPRESA TSITSIPAS CONTRO NADAL”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.