ENTRY LIST AUSTRALIAN OPEN, ROBERTA VINCI PARTE DALLE QUALI

Nell'ultimo torneo del Grande Slam della sua carriera, la tarantina cercherà l'accesso al tabellone principale, nel quale figurano sei azzurri tra uomini e donne, passando dalle qualificazioni
giovedì, 7 Dicembre 2017

TENNIS – La stagione 2017 si è conclusa da poche settimane, ma è già tempo di pensare a quella che verrà, visto che i primi importanti appuntamenti della nuova annata sono praticamente già alle porte. A cominciare naturalmente dagli Australian Open, primo Slam stagionale in programma dal 15 al 28 gennaio prossimi, di cui è stata già resa nota l’entry list ufficiale.

In campo femminile ovviamente c’è grande attesa per il ritorno in campo di Serena Williams, al via in Australia (dopo aver dato alla luce la primogenita Alexis Olympia lo scorso 2 settembre) come testa di serie numero 21, una “posizione” che sicuramente renderà molto interessante fin dalla prima settimana lo “spicchio” di tabellone nel quale verrà sorteggiata. Ma a guidare il gruppo saranno Simona Halep e Garbine Muguruza, rispettivamente numero 1 e 2 del seeding, chiamate fin da subito a darsi battaglia per lo scettro di numero uno del mondo. Sarà in tabellone poi anche Maria Sharapova, attualmente numero 60 della classifica mondiale e quindi nel main draw senza bisogno di alcuna wild-card che avrebbe potuto generare altre polemiche, mentre tra le azzurre Roberta Vinci, all’ultimo Slam della carriera dopo l’annuncio dell’addio al tennis giocato programmato per maggio agli Internazionali d’Italia, sarà costretta a passare dalle qualificazioni dopo essere rimasta fuori dalla entry list di sole undici posizioni. La tarantina quindi cercherà di aggiungersi a Camila Giorgi e Francesca Schiavone, le altre due azzurre presenti nel tabellone principale, e la speranza è che possa riuscire a centrare questo obiettivo per salutare nel migliore dei modi il circuito mondiale di cui è stata protagonista per tanti anni.

Passando invece alla sfera maschile, naturalmente le teste di serie numero 1 e 2 saranno Rafa Nadal e Roger Federer, dai quali tutti vorrebbero rivedere una finale straordinaria come quella del 2017, ma l’edizione 2018 degli Australian Open sarà quella dei grandi ritorni, visto che dopo lunghi mesi lontano dai campi di gioco si rivedranno Novak Djokovic (numero 12 del seeding), Andy Murray (numero 16) e Stan Wawrinka (numero 9), e anche loro, come Serena Williams in campo femminile, potrebbero delineare un tabellone molto particolare fin dai primi turni. Insieme a loro poi torneranno sul rettangolo di gioco dai rispettivi infortuni anche Kei Nishikori (testa di serie numero 22) e Milos Raonic (numero 24), a dimostrazione di quanto l’edizione 2018 degli Australian Open sia ricca di spunti di interesse legati alle condizioni dei giocatori più forti del mondo, ma la curiosità sarà anche rivolta verso i quattro tennisti azzurri presenti nel tabellone principale, a cominciare da Fabio Fognini che essendo numero 27 del mondo sarà testa di serie, fino ad arrivare a Paolo Lorenzi, Thomas Fabbiano e Andreas Seppi. E’ rimasto fuori di poco invece, trovandosi alla posizione numero 110 del ranking mondiale, Marco Cecchinato, che dovrà passare quindi dalle qualificazioni per riuscire a raggiungere gli altri italiani.

(Nella foto Roberta Vinci – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ENTRY LIST AUSTRALIAN OPEN, ROBERTA VINCI PARTE DALLE QUALI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.