AUSTRALIAN OPEN: FEDERER CENTRA LA PRIMA VITTORIA DEL 2020

Al suo debutto agli Australian Open, Federer centra la sua prima vittoria della stagione liquidando Johnson. Subito fuori Shapovalov
lunedì, 20 Gennaio 2020

Da Melbourne

Tennis. Roger Federer ha iniziato nel miglior modo possibile la sua ‘campagna’ agli Australian Open 2020 con una vittoria quasi senza sforzo su Steve Johnson per 6-3 6-2 6-2.

Dopo aver optato per saltare l’ATP Cup all’inizio di questo mese, il 38enne svizzero aveva parlato della minaccia rappresentata dal temibile servizio di Johnson nella sua conferenza stampa pre-torneo. In effetti, l’americano aveva tutte le ragioni per sentirsi sicuro dopo essersi aggiudicato il Challenger di Bendigo in questo inizio di stagione.

Tuttavia, sotto le luci della Rod Laver Arena, Federer ha dimostrato di essere già in ottima condizione. Il 20 volte campione Slam è apparso centrato sin dai primissimi scambi e non ha mai permesso a Johnson di rendersi offensivo dalla riga di fondo.

Il primo set è finito in appena mezz’ora, complice anche un filotto di punti mortifero in avvio di partita. Lo stesso copione si è ripetuto identico anche nel secondo e nel terzo set, mentre il pubblico apprezzava lo spettacolo lasciandosi andare a qualche comportamento sopra le righe nel finale di match.

“Sono molto felice” – ha racconto l’ex numero 1 del mondo nella tradizionale intervista sul campo. “Mi sono allenato duramente come faccio sempre. Sono così felice di non aver avuto battute d’arresto e questo ti prepara davvero bene per la stagione.

Indipendentemente da come va qui, sai solo che hai quel blocco di allenamenti dentro di te.” Per Federer ci sarà il vincente del match tra Halys e Krajinovic al secondo turno.


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN: FEDERER CENTRA LA PRIMA VITTORIA DEL 2020”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.