AUSTRALIAN OPEN, FUORI RADWANSKA E SHARAPOVA

La Kerber batte Masha in due set, continua la marcia della Hsieh che elimina anche la polacca. Il sabato femminile degli Australian Open

TENNIS – In un sabato pieno di scontri particolarmente delicati, non ci si può stupire delle potenziali eliminazioni in vista. Eppure, c’è anche chi cadendo fa più rumore di quanto ci si potesse aspettare alla vigilia. Il circuito femminile vive il primo sabato degli Australian Open e deve fare i conti con due estromissioni di un certo livello. Fuori Maria Sharapova, non tanto a sorpresa, e soprattutto Aga Radwanska, sicuramente meno attesa.

La polacca esce di scena contro Su-Wei Hsieh, che dimostra di essere decisamente in palla e di poter continuare la sua cavalcata australiana nonostante un sorteggio non esattamente favorevole. Nulla da fare per la Radwanska, che cede 6-2 7-5 svegliandosi troppo tardi per poter abbozzare una reazione degna di nota. La tennista di Taipei vola alla seconda settimana, così come Angelique Kerber, che invece batte la Sharapova nel match più atteso di giornata. Masha non può nulla contro la tedesca, che si impone nettamente con il punteggio di 6-1 6-3 e zittisce tutti coloro che si aspettavano un match estremamente combattuto.

Avanti tremendamente a fatica anche Simona Halep. La numero uno del mondo è costretta ad andare ad oltranza contro la Davis, che vince 6-4 al primo set e perde il secondo con lo stesso punteggio. Al terzo, poi, la rumena vince soltanto 15-13 dopo una battaglia che le porta via non poche energie. Passa il turno anche Karolina Pliskova, che vince 7-6[6] 7-5 il derby ceco con Lucie Safarova, mentre è più comoda la qualificazione di Madison Keys: 6-3 6-4 alla Bogdan.

Chiudono il cerchio tre incontri non dello stesso tasso tecnico dei precedenti, ma non meno importanti. Caroline Garcia batte la Sasnovich al terzo, Barbora Zahlavova-Strycova batte la Pera con un doppio 6-2. Ultimo risultato da registrare è l’eliminazione della padrona di casa Ashleigh Barty, nella quale il pubblico nutriva non poche speranze in vista della seconda settimana. La spunta la giapponese Osaka, che vince 6-4 6-2.


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN, FUORI RADWANSKA E SHARAPOVA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.