AUSTRALIAN OPEN: GIORGI SI ARRENDE CON ONORE A KERBER

Un’ottima Giorgi cede con onore alla Kerber nel terzo round degli Australian Open. Fuori la numero 2 Pliskova
sabato, 25 Gennaio 2020

Da Melbourne

Tennis. Esce di scena l’unica azzurra superstite nel tabellone principale degli Australian Open 2020. Non è bastata una notevole reazione d’orgoglio a Camila Giorgi per completare la rimonta contro Angelique Kerber, testa di serie numero 17 e campionessa qui a Melbourne Park nell’edizione 2016.

6-2 6-7(4) 6-3 il punteggio conclusivo in favore della giocatrice tedesca, che ha fatto valere tutta la sua esperienza nei momenti decisivi dell’incontro.

Come era lecito attendersi alla vigilia, è stata la giocatrice maceratese a fare la partita nel bene e nel male, mentre la tedesca si è difesa e ha contrattaccato quando ha potuto.

Giorgi ha commesso oltre 60 errori gratuiti e non le sono bastati 49 vincenti per avere la meglio di una giocatrice coriacea e forte mentalmente. Un unico break chirurgico ha scavato il solco decisivo nel terzo set, proprio quando l’azzurra sembrava vicina all’impresa sotto la sguardo attento di papà Sergio.

Nel primo match della sessione diurna sulla Rod Laver Arena, c’è da segnalare l’eliminazione a sorpresa di Karolina Pliskova per mano di Anastasia Pavlyuchenkova.

La tennista ceca, numero 2 del seeding, si è arresa col punteggio di 7-6(4) 7-6(3) in due ore e 25 minuti di battaglia serrata. Si tratta dell’ennesima testa di serie a cadere nel tabellone femminile dopo le scioccanti disfatte di Serena Williams e Naomi Osaka nella giornata di ieri.

Malissimo anche Belinda Bencic, che ha racimolato un game dinnanzi all’estone Anett Kontaveit.


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN: GIORGI SI ARRENDE CON ONORE A KERBER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.