AUSTRALIAN OPEN, IL TABELLONE MASCHILE

Ecco il main draw appena sorteggiato a Melbourne. Il campione in carica Novak Djokovic incrocerà in semifinale David Ferrer, mentre Roger Federer è dall'altro lato del tabellone. Per lui in semi ci sarà Andy Murray
venerdì, 11 Gennaio 2013

Tennis. Melbourne (Australia). Eccoci dunque, è stato da poco sorteggiato il tabellone principale dell’Australian Open 2013. Le sapienti mani di Pat Cash hanno estratto i nomi delle 32 teste di serie maschili. Il campione in carica e tre volte vincitore del torneo Novak Djokovic si trova nella parte di tabellone forse più abbordabile, per lui ci sarà una possibile semifinale con David Ferrer che prende il posto del connazionale Nadal come quarto favorito. ‘King’ Roger, invece, per arrivare a giocarsi con Andy Murray l’accesso alla finale,  avrà, sulla carta, degli ostacoli leggermente più impegnativi da superare .

Buono l’esordio di Andreas Seppi, impegnato contro Oracio Zeballos; mentre peggior inizio non poteva capitare al povero Simone Bolelli, atteso dalla sfida contro la rivelazione di Parigi Bercy,  Jerzy Janowicz.  Neanche Filippo Volandri ha molto di che essere soddisfatto: l’urna lo ha affidato al francese Gilles Simon. Flavio Cipolla affronterà Tobias Kamke. Fabio Fognini il finalista di Chennai, Roberto Bautista Agut. A Paolo Lorenzi toccherà,  invece, Kevin Anderson.  Ma esaminiamo il tutto nel dettaglio.

1° quarto. E’ per antonomasia il quarto occupato dalla testa di serie numero uno, in questo caso si tratta del campione uscente Novak Djokovic. Approccio morbido del serbo che, al primo turno, incontrerà Paul-Henri Mathieu; mentre, al terzo turno, potrà imbattersi nell’eroe di Praga, Radek Stepanek, numero 31 del seeding. Attenzione anche al solito Feliciano Lopez, che, ai nastri di partenza, sarà impegnato contro un qualificato. Ci troviamo nello spicchio di tabellone in cui Flavio Cipolla si giocherà molte delle sue chance contro il tedesco Tobias Kamke. In caso di vittoria si profila all’orizzonte un suggestivo, quanto ostico, match contro Stanislas Wawrinka. Scorrendo il draw verso il basso, salta all’occhio la presenza di una altro tennista italiano, quel Paolo Lorenzi che tanto bene ha fatto nel torneo di Doha e che, nella gara d’esordio, incrocerà la racchetta con il sudafricano Kevin Anderson. Al secondo turno molto probabilmente per lui ci sarà l’undicesima testa di serie, Juan Monaco. Incontro da prendere con le molle, invece, per Fabio Fognini, impegnato con lo spagnolo Roberto Bautista Agut, finalista perdente a Chennai, che grazie a questo risultato ha guadagnato ben 25 posizioni nel ranking. Se il ligure si concederà una partita attenta e con poche sbavature, potrà guadagnarsi il secondo turno contro Jurgen Melzer. Tomas Berdych, testa di serie numero 5, chiude il primo quarto con il suo match contro Michael Russel.

Potenziale quarto di finale: Djokovic [1] vs Berdych [5]

Possibili sorprese: Sam Querrey, Radek Stepanek

Primi turni da non perdere: Fernando Verdasco vs David Goffin, Viktor Troicki vs Radek Stepanek

2° quarto. Arriviamo al potenziale sfidante di Djoker nella semifinale. David Ferrer, che forse quest’anno ha qualche responsabilità in più, inaugura il torneo sfidando Olivier Rochus. Al secondo turno per lui ci sarà Ivo Karlovic e, poi, un terzo round potenzialmente interessante contro Marcos Baghdatis. Mikhail Youzhni, numero 23 del seeding, avrà vita abbastanza facile fino all’incontro con Kei Nishikori, valido per il terzo turno. Non è stato molto fortunato Simone Bolelli, che bagnerà il primo turno contro il bombardiere polacco Jerzy Janowicz, sorpresa dell’ultimo Parigi Bercy. L’atleta bolognese gravita, pericolosamente, anche nell’orbita di Nicolas Almagro, che potrebbe incontrare al terzo round. Esordio di fuoco insomma per il terzo tennista italiano. Candidato ad incontrare Ferrer ai quarti sarà Janko Tipsarevic, favorito numero 8, che però avrà il suo bel da fare al primo turno contro l’idolo di casa Lleyton Hewitt.

Possibile quarto di finale: Ferrer [4] vs Tipsarevic [8]

Possibili sorprese: Lleyton Hewitt, Grigor Dimitrov, Jerzy Janowicz, Nicolas Almagro

Primi turni da non perdere: Janko Tipsarevic vs Lleyton Hewitt, Julien Benneteau vs Grigor Dimitrov

3° quarto. Non male il tabellone pescato da Juan Martin Del Potro, testa di serie numero 6, che dovrebbe procedere senza troppi patemi fino al quarto di finale contro Andy Murray. Il primo turno dell’argentino prevede l’incontro con un qualificato, mentre al terzo ci sarà Marcel Granollers. Non può dire lo stesso forse Andreas Seppi, sebbene il primo impegno contro Oracio Zeballos sia abbordabile. Il numero uno italiano si ritroverà con tutta probabilità Denis Istomin al turno successivo, per poi fare le prove generali di Coppa Davis al terzo, contro il croato Marin Cilic. L’ultimo italiano in tabellone è Filippo Volandri, il quale, al primo turno, si dedicherà alla grana Gilles Simon. Sul suo cammino, uno tra Gael Monfils e Alexandr Dolgopolov lo attenderà al terzo turno. Anche Murray, come il dirimpettaio ‘Delpo’, si aggiudica un esordio tutto sommato comodo con l’olandese Robin Haase ed un potenziale terzo round contro Florian Mayer.

Probabile quarto di finale: Del Potro [6] vs Murray [3]

Possibili sorprese: Alexandr Dolgopolov, Gael Monfils, Gilles Simon, Andreas Seppi

Primi turni da non perdere: Gael Monfils vs Alexandr Dolgopolov, Marinko Matosevic vs Marin Cilic, Andreas Seppi vs Oracio Zeballos

4° quarto. Si parte con il derby francese fra Jo-Wilfred Tsonga e Michael Llodra. Il numero 6 del seeding potrà affrontare, al secondo turno, il vincente tra Go Soeda e l’ex numero uno della classifica Juoniores, Luke Saville. Si giocherà, poi, l’accesso agli ottavi di finale con Thomasz Bellucci. L’altra quota francese top seeded è Richard Gasquet, atteso dall’impegno inaugurale contro Albert Montanes e da un probabile terzo round contro Thommy Haas. Agli ottavi di finale, dunque, si profila, sulle note della Marsigliese,  un altro interessante derby tra Gasquet e Tsonga. In questo spicchio di tabellone, occhi puntati su Milos Raonic, testa di serie numero 13, che potrebbe essere la vera rivelazione del torneo. Il giovane canadese ha un primo turno facile con Jan Hajek, un secondo impegno stimolante contro un altro ceco, stavolta di tutt’altro calibro, Lukas Rosol e poi, eventualmente, il terzo turno potrà metterlo di fronte a Philipp Kohlschreiber. Dulcis in fundo, veniamo al cammino di Roger Federer. Dopo il riscaldamento con Benoit Paire, ci sarà subito l’incognita Nikolay Davydenko, protagonista di un ottimo torneo a Doha. Al terzo turno, più che al piazzato Klizan, ci sarà da stare attenti al ragazzo terribile Bernard Tomic, che in questo inizio di stagione ha già battuto Djokovic.

Probabile quarto di finale:  Tsonga [7] vs Federer [2]

Possibili sorprese: Nikolay Davydenko, Bernard Tomic, Milos Raonic, Richard Gasquet

Primi turni da non perdere: Jo-Wilfred Tsonga vs Michael Llodra, Roger Federer vs Benoit Paire

Ecco il link al tabellone.

 


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN, IL TABELLONE MASCHILE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • LE PAGELLE DEL TORNEO MASCHILE Uniche sorprese del torneo, la grande prestazione di Wawrinka contro Djokovic e la delusione di Juan Martin Del Potro. Per il resto, un torneo senza grandissime novità.
  • IL TENNIS DOPO I “FAB FOUR” La cosiddetta “Golden Era” del tennis non durerà certo per l’eternità. Proviamo a fare qualche congettura su ciò che potrà accadere dopo l’uscita di scena dei “Fab Four”.
  • DJOKOVIC CON NADAL, PER FEDERER C’È FERRER TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: il serbo, nella potenziale semifinale, affronterà Rafael Nadal, mentre dalla parte dello […]
  • ATP FINALS: IL PAGELLONE Si è concluso anche l’ultimo grande torneo della stagione e come di consueto, tennis.it torna a dare i voti. Vediamo chi sono i promossi e i bocciati del Masters 2012
  • DA MEMPHIS A BUENOS AIRES, PASSANDO PER MARSIGLIA TENNIS - Con la Copa Claro, prosegue la stagione della terra rossa sudamericana. Del Potro cerca il bis all'Open 13 di Marsiglia, mentre Isner e Querrey faranno gli onori di casa all'Atp […]
  • DJOKOVIC ANCORA NUMERO 1 Prendendo in esame tutti gli scontri diretti tra i primi 10 giocatori del mondo a fine anno, è ancora Djokovic il numero uno, con 23 vittorie a fronte di sole 4 sconfitte. Analizziamo […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.