AUSTRALIAN OPEN JUNIORES: IL TRIONFO DI MUSETTI

Vittoria storica del tennis italiano: Musetti vince gli Australian Open juniores
sabato, 26 Gennaio 2019

Tennis. E’ un ragazzino di Carrara, nato nel marzo del 2002 ad alzare al cielo il primo Slam stagionale a livello juniores. Quell’Australian Open che mai nessun altro azzurro nella storia aveva saputo vincere in carriera, ma non finiscono qui i record di Lorenzo Musetti: perché il toscano, con 16 anni e 10 mesi, diventa il più giovane italiano nella storia del tennis azzurro ad aggiudicarsi una prova del Grande Slam, di categoria juniores.

Cammino straordinario, quello della testa di serie n.1 del tabellone, non senza difficoltà così come nella finale che si è chiusa nel migliore dei modi. Un finale thriller e al cardiopalma, degno del più diabolico degli sceneggiatori, ma con un lieto fine per Lorenzo che si aggiudica il match al tie-break dopo una battaglia infinita: lo score, che parla in suo favore, narra di un combattuto 4-6, 6-2, 7-6(14-12), maturato dopo oltre due abbondanti ore di match, dove solamente il terzo parziale ha avuto una durata ben superiore all’ora di gioco.

Avversario nell’ultimo atto è stato l’americano testa di serie n.13 Nava, di chiarissime origini italiane, per quello che possiamo dire sia stato quasi un derby. La grande ennesima speranza del tennis azzurro parte con il botto, confermando le premesse e dimostrando di saper reggere la pressione i chi partiva nel tabellone con la pesante etichetta di testa di serie n.1 del draw.

Nella categoria juniores femminile invece, vittoria per la danese Tauson che batte abbastanza agevolmente la canadese Fernandez in due set, col punteggio finale di 6-4, 6-3 in proprio favore.

Foto di Ray Giubilo


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN JUNIORES: IL TRIONFO DI MUSETTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.