AUSTRALIAN OPEN: KENIN CONQUISTA IL SUO PRIMO SLAM

La 21enne americana conquista il suo primo Slam rimontando Garbine Muguruza agli Australian Open. Da lunedì sarà numero 7

Da Melbourne

Tennis. Gli Australian Open 2020 hanno appena incoronato una nuova campionessa Slam. Il titolo è andato infatti a Sofia Kenin, giustiziera in rimonta di una deludente Garbine Muguruza col punteggio di 4-6 6-2 6-2 in due ore e tre minuti di gioco. Si tratta del primo Slam della sua giovanissima carriera.

L’inizio di partita sembrava sorridere alla due volte campionessa Slam, più centrata da fondo campo e incisiva al servizio grazie anche alla sua maggiore esperienza su questi palcoscenici.

Dopo essersi portata avanti di un break, la spagnola si faceva agganciare sul 4-4 da una Kenin volitiva ma ancora troppo fallosa. Un ulteriore allungo nel nono game permetteva alla giocatrice di origine venezuelana di involarsi verso la conquista del parziale dopo quasi un’ora di battaglia.

La musica è cambiata radicalmente a partire a partire dal secondo set, complice il vertiginoso calo della Muguruza autrice di una miriade di errori gratuiti ingiustificati (saranno 45 alla fine del match).

La 21enne americana si limitava ad approfittarne e conquistava facilmente il secondo set per la gioia della Rod Laver Arena (con il tetto chiuso per via della pioggia).

In avvio di terza frazione Garbine sciupava tre palle break consecutive, merito di tre vincenti della statunitense che non lasciava scappare la rivale.

Era l’ultimo sussulto della scialba partita dell’iberica, che cadeva rapidamente sotto i colpi della Kenin affondando definitivamente con un doppio fallo. Da lunedì Sofia sarà numero 7 al mondo.


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN: KENIN CONQUISTA IL SUO PRIMO SLAM”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.