AUSTRALIAN OPEN, LA ENTRY LIST DEL 2019

Cinque azzurri già certi del main draw, ma l'attenzione è tutta per i big. Murray nel tabellone principale degli Australian Open grazie al ranking protetto.

TENNIS – Pur non essendo ancora terminato il 2018, ma con tanti giocatori già pronti a partire con la preparazione atletica, la stagione 2019 prevede già i primi momenti salienti tra qualche settimana. Gli Australian Open sono praticamente in rampa di lancio e l’organizzazione dello Slam di Melbourne ha appena diramato la entry list per l’edizione ormai imminente. Ci sono tutti i big, ma anche cinque italiani già pronti a fare il loro ingresso nel tabellone principale, senza passare dalle qualificazioni.

Massima attenzione e riflettori puntati sui protagonisti più attesi, a partire da Novak Djokovic e Rafa Nadal. Il serbo, che comincerà il nuovo anno nelle vesti di numero uno del mondo, è pronto all’assalto al titolo, mentre il maiorchino è indicato come il principale antagonista di Nole. La possibilità di vedere una corsa a due dall’inizio alla fine del major australiano, però, è tutt’altro che vicina.

A dar battaglia, infatti, ci sarà un ritrovato Roger Federer, che punta al suo terzo Australian Open consecutivo dopo le vittorie di 2017 e 2018. Vincendo a Melbourne, lo svizzero metterebbe in bacheca il suo ventunesimo Slam in carriera, allungando sui rivali più diretti. Oltre al campione in carica, poi, ci sarà anche Andy Murray, che torna dopo i problemi all’anca ed usufruirà di un posto nel main draw grazie al ranking protetto.

Tra le donne, invece, il maggior picco di interesse è riservato alla campionessa in carica, Caroline Wozniacki, che punta al bis ad un anno di distanza dal primo major conquistato nella sua intera carriera. Gli Australian Open rappresentano dunque un momento cruciale nella vita professionistica della danese, che però dovrà condividere i riflettori con la rientrante Serena Williams, spauracchio del sorteggio pur essendo testa di serie.

Non mancheranno gli azzurri, che in campo maschile saranno almeno cinque. Il pokerissimo di tennisti italiani già in tabellone principale fa sognare un’altra cavalcata in stile Roland Garros: Fabio Fognini e Marco Cecchinato saranno presenti e anche come teste di serie, ai quali si aggiungeranno Andreas Seppi, Matteo Berrettini e Thomas Fabbiano. Tra gli alternates anche Sonego e Lorenzi, rispettivamente sesto e ottavo, che attendono sviluppi nelle prossime settimane. Le donne, invece, faranno leva solo ed esclusivamente su Camila Giorgi, aspettando di capire come si evolverà il tabellone preliminare e se la marchigiana verrà raggiunta da qualche altra rappresentante tricolore.


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN, LA ENTRY LIST DEL 2019”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.