AO 2014: POSSIBILE ERRANI-VINCI AGLI OTTAVI

TENNIS – Sorteggiato il tabellone femminile degli Australian Open 2014. Testa di serie n°1 Serena Williams che campeggia nella parte superiore del tabellone, opposta alla n°2 Victoria Azarenka nella parte bassa. Possibile ottavo di finale che oppone le azzure Sara Errani, testa di serie n°7, e Roberta Vinci, testa di serie n°12.
venerdì, 10 Gennaio 2014

Tennis, Melbourne (Australia) – Il main draw del prossimi Australian Open è il preludio a sfide entusiasmanti per le stelle della WTA. E non è certo stato benevolo con le azzurre, in primis per sara Errani [7] e Roberta Vinci [12] che, oltre ad essere state sorteggiate nella stessa parte di tabellone di Serena Williams [1], potrebbero incontrarsi già in un derby agli ottavi di finale. Sara dovrà superare subito l’ostacolo Julia Goerges al primo turno, mentre Roberta trova la cinese Zheng. Anche Flavia Pennetta [28] nella parte alta del tabellone. Esordio contro la rumena Alexandra Cadantu per la brindisina testa di serie n°28. Esordio difficile anche per Francesca Schiavone, che si posiziona nella parte bassa del tabellone, contro la testa di serie n°20 Dominika Cibulkova. Occhi puntati su Camila Giorgi e Karin Knapp, anche loro in questa parte del tabellone, all’esordio rispettivamente contro la giovane wild card australiana Sanders e l’argentina Paula Ormaechea.

Nella parte alta del tabellone campeggia Serena Williams (all’esordio con la giovane Barty), testa di serie n°1, che trova dalla sua parte la runner-up dell’anno scorso, la cinese Li Na (all’esordio contro una qualificata), testa di serie n°4. Pochi patemi per la statunitense che dovrebbe tranquillamente agguantare i quarti di finale contro una delle nostre due teste di serie, Errani o Vinci. Sulla sua strada potrebbe trovare la rinata Ana Ivanovic [14] a impegnarla più del dovuto o la padrona di casa Samantha Stosur [17], ma nulla che possa impensierire il suo cammino verso il sesto titolo a Melbourne Park. Per la cinese invece l’ostacolo più duro da superare potrebbe essere un eventuale quarto di finale contro Petra Kvitova [6]. La ceca a Sydney è sembrata in ritardo di condizione e un suo cammino verso la seconda settimana dell’Happy Slam desta dubbi e perplessità, pare arduo il fatto che dovrebbe superare la tedesca Angelique Kerber [9] prima di approdare ai quarti di finale.

La parte bassa del tabellone mette insieme le altre due teste di serie, la n°2 Vika Azarenka (esordio contro la Larsson) e la n°4 Maria Sharapova (esordio ostico contro la Mattek-Sands). La bielorussa vuole mettere a segno la terza vittoria consecutiva nello Slam di inizio anno e il percorso che affronterà non sarà per nulla facile. Si può benissimo ipotizzare che prima di una ipotetica semifinale contro la russa Sharapova, ‘Vika’ troverebbe un’ostica e sempre efficace Agniezska Radwanska [5] nei quarti di finale. La polacca potrebbe arrivare reduce da un ottavo di finale quasi certo contro la danese Caroline Wozniacki [10]. Per la bella siberiana, la corsa alla semifinale potrebbe essere più ardua del solito. Non è sembrata in forma nella sua uscita pre-Australian Open e il possibile incontro con la serba Jelena Jankovic [8] potrebbe essere l’insidia più grande. Ma anche la testa di serie n°8 dovrà stare attenta alla rivelazione dello scorso anno Simona Halep [11] che quasi sicuramente incontrerà agli ottavi di finale.


1 Commento per “AO 2014: POSSIBILE ERRANI-VINCI AGLI OTTAVI”


  1. renato ha detto:

    Errani-Vinci,agli ottavi?vuole scherzare Consuelo?la Vinci se passa il primo turno poi si trova la Keys e,non credo possa farcela,poi la Errani dovrebbe incontrare la Bouchard prima degli ottavi e,nemmeno per l’Errani credo sia facile uscirne vincente…Bouchard-Keys due future (almeno lo spero)campionesse…stiamo a vedere dai..


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.