AUSTRALIAN OPEN: TSITSIPAS RISCHIA, INARRESTABILE RUBLEV

Tsitsipas rischia tantissimo con Kokkinakis ma approda al terzo turno degli Australian Open. Rublev si conferma inarrestabile
giovedì, 11 Febbraio 2021

Tennis. Stefanos Tsitsipas ha dovuto attingere alla sua maggiore esperienza giovedì per portare a casa la tremenda sfida contro l’australiano Thanasi Kokkinakis agli Australian Open.

Il maggior peso dei colpi e la forma fisica superiore di Tsitsipas hanno logorato Kokkinakis, numero 267 del mondo, come dimostra lo score di 6-7 (5), 6-4, 6-1, 6-7 (5), 6-4 in quattro ore 32 minuti. Tsitsipas, che è imbattuto da quattro partite, affronterà ora lo svedese Mikael Ymer al terzo turno.

“Voglio solo fare un bagno di ghiaccio in questo momento”, ha detto il semifinalista del 2019 nell’intervista dopo la partita.

“Thanasi è un grande giocatore e combattente. È stato estremamente difficile affrontarlo oggi, ha un enorme potenziale. È un ottimo server e ha colpi potenti dalla riga di fondo.

So che non ha potuto giocare per molti anni, ma sono contento di vederlo tornare a gareggiare ad un livello molto alto”. Kokkinakis, che ha giocato solo 73 partite a livello ATP da quando è diventato professionista nel 2013, ha lasciato il campo con un’enorme ovazione.

La sua vittoria per 6-4, 6-1, 6-1 al primo turno contro Soonwoo Kwon martedì era stata la sua prima vittoria nel main draw agli Australian Open dal 2015. Tsitsipas ha messo a segno 78 winners e ha resistito a 23 aces di Kokkinakis, che, senza infortuni, tornerà sicuramente ai massimi livelli tra non molto.

Il numero 8 del mondo Andrey Rublev ha centrato il terzo turno agli Australian Open giovedì con una buona prestazione piegando 6-4, 6-4, 7-6(8) il brasiliano Thiago Monteiro all’interno della John Cain Arena.

Casper Ruud ha raggiunto il terzo turno a Melbourne per la prima volta giovedì, dopo aver rimontato un set per superare Tommy Paul 3-6, 6-2, 6-4, 7-5.

La 24esima testa di serie norvegese incontrerà Radu Albot per un posto negli ottavi di finale. Il moldavo ha sfruttato quattro break per liquidare la wild card australiana Christopher O’Connell 6-2, 7-5, 7-6 (8).

Australian Open, secondo turno:

[7] A. Rublev b. T. Monteiro 6-4 6-4 7-6(8)
F. Lopez b. [31] L. Sonego 5-7 3-6 6-3 7-5 6-4
[24] C. Ruud b. T. Paul 4-6 6-2 6-4 7-5
R. Albot b. [WC] C. O’Connell 6-2 7-5 7-6(8)

G. Harris b. [WC] Al. Popyrin 6-2 1-6 6-3 6-7(5) 6-3
[PR] M. McDonald b. [22] B. Coric 6-4 6-2 4-6 6-4
[28] F. Krajinovic b. P. Andujar-Alba 6-2 5-7 6-1 6-4
R. Carballes Baena vs [4] D. Medvedev

[5] S. Tsitsipas b. [WC] T. Kokkinakis 6-7(5) 6-4 6-1 6-7(5) 6-4
M. Ymer b. [Q] C. Alcaraz 2-6 6-4 6-4 7-6(5)
[19] K. Khachanov b. R. Berankis 6-2 6-4 6-4
[9] M. Berrettini b. [Q] T. Machac 6-3 6-2 4-6 6-3

[16] F. Fognini vs S. Caruso
P. Cuevas vs [21] A. de Minaur
C. Norrie vs I. Ivashka
[Q] M. Mmoh vs [2] R. Nadal


Nessun Commento per “AUSTRALIAN OPEN: TSITSIPAS RISCHIA, INARRESTABILE RUBLEV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.