MENU DEI SERVIZI SPORTIVI DI LUNEDI’ 16 LUGLIO 2018

– Varie: Lo sport in tv
– Mondiali2018: Mbappe’ e Modric assi consacrati – Calciomercato: La giornata
– Calcio: Juventus. Presentazione Ronaldo – Calcio: Napoli. De Laurentiis “CR7? Dissi si’ a Mendes, poi ho riflettuto”
– Calcio: Fiorentina. Simeone…

16/07/18
» Continua
TENNIS: TORNEO BASTAD. ESORDIO POSITIVO PER BERRETTINI

BASTAD (SVEZIA) (ITALPRESS) – Esordio positivo per Matteo Berrettini nello “SkiStar Swedish Open”, torneo ATP 250 con un montepremi di 501.345 euro che si disputa sui campi in terra rossa di Bastad, in Svezia. Il 22enne romano, numero 75 del ranking mo…

16/07/18
» Continua
TENNIS: TORNEO BASTAD. ESORDIO POSITIVO PER BERRETTINI

BASTAD (SVEZIA) (ITALPRESS) – Esordio positivo per Matteo Berrettini nello “SkiStar Swedish Open”, torneo ATP 250 con un montepremi di 501.345 euro che si disputa sui campi in terra rossa di Bastad, in Svezia. Il 22enne romano, numero 75 del ranking mo…

16/07/18
» Continua
TENNIS: TORNEO GSTAAD. ARRUABARRENA SUBITO FUORI

GSTAAD (SVIZZERA) (ITALPRESS) – Lara Arruabarrena esce subito di scena al “Ladies Championships Gstaad”, torneo Wta International dotato di un montepremi di 250mila dollari in corso sui campi in terra rossa della citta’ della Svizzera. La spagnola, tes…

16/07/18
» Continua
TENNIS: TORNEO GSTAAD. ARRUABARRENA SUBITO FUORI

GSTAAD (SVIZZERA) (ITALPRESS) – Lara Arruabarrena esce subito di scena al “Ladies Championships Gstaad”, torneo Wta International dotato di un montepremi di 250mila dollari in corso sui campi in terra rossa della citta’ della Svizzera. La spagnola, tes…

16/07/18
» Continua
TENNIS: TORNEO BASTAD. BOLELLI SI QUALIFICA PER MAIN DRAW

BASTAD (SVEZIA) (ITALPRESS) – Simone Bolelli ha centrato l’ingresso nel tabellone principale dello “SkiStar Swedish Open”, torneo Atp 250 con un montepremi di 501.345 euro che si disputa sui campi in terra rossa di Bastad, in Svezia. Il 32enne di Budri…

16/07/18
» Continua
TENNIS: DJOKOVIC TORNA NELLA TOP TEN, BALZO CAMILA GIORGI / FOTO

ROMA (ITALPRESS) – Novak Djokovic torna nella top ten Atp all’indomani del suo trionfo a Wimbledon su Rafa Nadal, che resta al comando aumentando nettamente il vantaggio (2230 punti) su Roger Federer. Il serbo e’ decimo, balzo di undici posizioni.
Invariati terzo e quarto posto, nelle mani di Alexander Zverev e Juan Martin Del Potro, sale in quinta posizione Kevin Anderson (best ranking), che si e’ fermato solo in finale a Londra. Scivola al 7° posto Marin Cilic, finalista dodici mesi fa ai The Championship, mentre ritocca il proprio record anche John Isner, ora al numero 8.
Fabio Fognini si conferma il primo degli azzurri: il ligure sale un gradino portandosi al numero 15. Alle sue spalle fa due passi avanti Marco Cecchinato, numero 27, mentre e’ stabile Andreas Seppi al 50esimo posto. Ritocca il proprio best ranking Matteo Berrettini, salendo al numero 75, con Paolo Lorenzi, quinto italiano nei top 100, che scende due posizioni ed e’ numero 88. Si riavvicina alla Top-100 Thomas Fabbiano (numero 107), mentre va segnalato il nuovo best ranking di Gianluigi Quinzi, che con la finale al challenger di Perugia si porta al 167esimo posto.

I risultati a sorpresa di Wimbledon si ripercuotono anche nella top ten mondiale Wta, pubblicata oggi e guidata sempre da Simona Halep. La 27enne di Costanta e’ in vetta per la 21esima settimana consecutiva (la 37esima complessiva): la rumena ha 831 punti di vantaggio sulla danese Caroline Wozniacki. Sulla terza poltrona si accomoda per la prima volta in carriera la statunitense Sloane Stephens, con in scia la tedesca Angelique Kerber, trionfatrice sull’erba londinese. Scivola al settimo posto invece la spagnola Garbine Muguruza, che aveva vinto Wimbledon nel 2017, un passo indietro per le ceche Petra Kvitova e Karolina Pliskova, mentre torna in top ten l’altra tedesca Julia Goerges eguagliando il proprio best ranking.
Poche variazioni in casa Italia, ma i quarti di finale a Wimbledon consentono un bel balzo in avanti a Camila Giorgi, prima delle azzurre: la 26enne marchigiana guadagna diciassette posizioni e sale al numero 35, non distante dal suo record (30esima posizione). Alle sue spalle fa un passo avanti Sara Errani, ora al numero 74 (ma destinata a scivolare indietro a causa dell’aggravio di squalifica comminatole dall’ITF). Fuori dalle top 100 risale cinque posizioni Deborah Chiesa, ora numero 143.
(ITALPRESS).
fsc/red

16/07/18
» Continua
TENNIS: WTA. HALEP RESTA IN TESTA, KERBER 4^, GIORGI GUADAGNA 17 POSTI

ROMA (ITALPRESS) – I risultati a sorpresa di Wimbledon si ripercuotono anche nella top ten mondiale Wta, pubblicata oggi e guidata sempre da Simona Halep. La 27enne di Costanta e’ in vetta per la 21esima settimana consecutiva (la 37esima complessiva): …

16/07/18
» Continua
TENNIS: ATP. DJOKOVIC TORNA NELLA TOP TEN, FOGNINI E’ 15°-2-

Cosi’ gli italiani:

15. Fabio Fognini 2030 (+1) 27. Marco Cecchinato 1510 (+2) 50. Andreas Seppi 996 (–) 75. Matteo Berrettini 757 (+6) 88. Paolo Lorenzi …

16/07/18
» Continua
TENNIS: ATP. DJOKOVIC TORNA NELLA TOP TEN, FOGNINI E’ 15°

ROMA (ITALPRESS) – Novak Djokovic torna nella top ten Atp all’indomani del suo trionfo a Wimbledon su Rafa Nadal, che resta al comando aumentando nettamente il vantaggio (2230 punti) su Roger Federer. Il serbo e’ decimo, balzo di undici posizioni.
Invariati terzo e quarto posto, nelle mani di Alexander Zverev e Juan Martin Del Potro, sale in quinta posizione Kevin Anderson (best ranking), che si e’ fermato solo in finale a Londra. Scivola al 7° posto Marin Cilic, finalista dodici mesi fa ai The Championship, mentre ritocca il proprio record anche John Isner, ora al numero 8.
Fabio Fognini si conferma il primo degli azzurri: il ligure sale un gradino portandosi al numero 15. Alle sue spalle fa due passi avanti Marco Cecchinato, numero 27, mentre e’ stabile Andreas Seppi al 50esimo posto. Ritocca il proprio best ranking Matteo Berrettini, salendo al numero 75, con Paolo Lorenzi, quinto italiano nei top 100, che scende due posizioni ed e’ numero 88. Si riavvicina alla Top-100 Thomas Fabbiano (numero 107), mentre va segnalato il nuovo best ranking di Gianluigi Quinzi, che con la finale al challenger di Perugia si porta al 167esimo posto.

1. Rafael Nadal (Esp) 9310 (–) 2. Roger Federer (Sui) 7080 (–) 3. Alexander Zverev (Ger) 5665 (–) 4. Juan Martin Del Potro (Arg) 5395 (–) 5. Kevin Anderson (Rsa) 4655 (+3) 6. Grigor Dimitrov (Bul) 4610 (–) 7. Marin Cilic (Cro) 3905 (-2) 8. John Isner (Usa) 3720 (+2) 9. Dominic Thiem (Aut) 3665 (-2) 10. Novak Djokovic (Srb) 3355 (+11) (ITALPRESS) – (SEGUE).
fsc/red

16/07/18
» Continua
TENNIS: TORNEO NEWPORT. LOMBARDO BEGA AVANZA NELLE QUALIFICAZIONI

ROMA (ITALPRESS) – Debutto vincente per Alessandro Bega nelle qualificazioni del “Dell Technologies Hall of Fame Open”, torneo ATP World Tour 250 dotato di un montepremi di 557.050 dollari che si disputa sui campi in erba di Newport, negli Stati Uniti,…

16/07/18
» Continua
TENNIS: TORNEO NEWPORT. LOMBARDO BEGA AVANZA NELLE QUALIFICAZIONI

ROMA (ITALPRESS) – Debutto vincente per Alessandro Bega nelle qualificazioni del “Dell Technologies Hall of Fame Open”, torneo ATP World Tour 250 dotato di un montepremi di 557.050 dollari che si disputa sui campi in erba di Newport, negli Stati Uniti,…

16/07/18
» Continua
TENNIS: WIMBLEDON. DJOKOVIC RIPRENDE TRONO, ANDERSON KO IN 3 SET / FOTO

PALERMO (ITALPRESS) – Dopo circa due anni molto difficili, il redivivo Novak Djokovic e’ tornato sul trono di Wimbledon. Il tennista serbo ha fatto poker, vincendo per la quarta volta in carriera il torneo piu’ prestigioso del circuito internazionale, sull’erba dell’All England Lawn Tennis Club di Londra.
Djokovic, numero 21 del mondo e 12 del seeding, nella finale di oggi, sul mitico “centre court”, ha sconfitto in tre set Kevin Anderson. Il redivivo ex numero uno della classifica internazionale, 31enne, si e’ imposto col punteggio di 6-2 6-2 7-6 (3), in circa due ore e un quarto di gioco, mostrando di aver ritrovato il tennis e la fisicita’ dei giorni migliori. Un po’ appesantito dalle maratone degli ultimi giorni, invece, il gigante sudafricano, 8 del ranking Atp e del tabellone, che ha accusato durante il match problemi al bicipite destro. Combattuta soltanto la terza frazione, nella quale il serbo ha annullato 5 set ball al 32enne Anderson (2 sul 4-5 e 3 sul 5-6).
Per Djokovic e’ dunque poker, dopo i successi a Londra del 2011, del 2014 e del 2015. E’ anche l’affermazione numero 13 in carriera nei Major – ha vinto anche sei Australian Open, un Roland Garros e due Us Open – nonche’ il 69° titolo internazionale. Adesso, da domani, Djokovic tornera’ nella top ten mondiale, esattamente al gradino numero 10.
Grandi festeggiamenti per lui alla fine, con tributi per il primogenito Stefan, ammesso sugli spalti a fine match nonostante abbia meno di 5 anni, e per la moglie Jelena. Assente giustificata l’altra figlia Tara, ancora troppo piccola. In trionfo anche il coach Marian Vajda, che da quando ha ripreso in mano Djokovic ha aiutato non poco il serbo a ritrovare la retta via. “Sono molto grato al mio team: tutti mi hanno sostenuto negli ultimi due anni.
Non e’ stato un periodo facile per me: ho subito un intervento chirurgico, ho passato diversi mesi ‘fermo’ e non ero certo di poter tornare al top. Non poteva esserci teatro migliore per il mio ‘come back’. Ho vinto in questi campi quattro volte e sono molto felice di tutto cio’: e’ un piacere giocare qui a Londra, ringrazio e saluto tutto il pubblico”, ha detto il campione serbo a fine partita.
“Complimenti anche ad Anderson. Kevin ha trascorso parecchie ore in campo sia in quarti che in semifinale. Nei primi due set non ha giocato bene oggi ma nel terzo e’ stato migliore di me: sono stato fortunato a venirne fuori e a vincere in tre parziali”, ha spiegato ancora Djokovic. “E’ tutto splendido: e’ la prima volta nella mia vita che qui c’e’ un piccolino che mi grida papa’, papa’. Mi rende veramente felice pensare che lui (suo figlio, ndr) possa essere qui testimone di questa vittoria. Saluto lui, mia moglie e tutto il mio team”, ha concluso il nuovo, vecchio Re di Wimbledon.
(ITALPRESS).
pdm/red

15/07/18
» Continua

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2018

  • Come dire: "Roger". Nelle istruzioni radiofoniche "Roger" vuol dire "Ricevuto". E con la vittoria sull'erba di Stoccarda il messaggio di Federer è arrivato forte e chiaro ai suoi rivali: vuole Wimbledon!
  • Meglio il tennis del calcio. Con la semifinale disputata al Roland Garros il 26enne palermitano Cecchinato ha in parte compensato la delusione degli sportivi italiani per l'esclusione della nazionale azzurra dai Mondiali di Calcio. Grazie Marco!
  • Rafa e Simona a tutto Slam! Sulla terra rossa parigina Nadal va a segno per l'11ma volta con la sicurezza di chi si sente invincibile, mentre la Halep fa il suo primo "centro" scrollandosi finalmente di dosso l'etichetta di n.1 senza portafoglio-Slam!