AZARENKA: “IL GRUNTING C’È IN QUALSIASI SPORT!”

TENNIS – In un’intervista rilasciata ad AFP poco dopo la finale degli US Open persa contro Serena Williams, la bielorussa Victoria Azarenka confessa di essere infastidita dal fatto che si parli sempre di ‘grugniti’ e fa il punto sul periodo più roseo della sua carriera.
martedì, 24 Settembre 2013

Tennis. La Bielorussa Victoria Azarenka è una delle più note e memorabili grugnitrici del circuito, anzi, di certo è la numero 1 anche se si spartisce il trono con la collega russa Maria Sharapova. Eppure l’eccentrica Vika pensa che sia insolito soffermarsi ad ascoltarla e che non vi sia alcuna reale differenza tra i grugniti dei colleghi uomini e quelli delle donne. In realtà, dobbiamo dirlo, i decibel che può raggiungere una voce femminile sono ben più elevati.

“E’ strano, tutti continuano a lamentarsi che i tennisti grugniscono, ma lo fanno in qualsiasi altro sport”, ha detto ad AFP con una risata. “E‘ lo stesso con il tennis dei ragazzi. Guardate Nadal e Djokovic. Voglio dire, di quanto è stata meno intensa la finale degli US Open nessuno ne parla. Questo non ha senso.”

L’Azarenka, sempre nella stassa intervista rilasciata ad AFP, ha poi ammesso che il suo scontro in finale contro Serena Williams agli US Open è stato abbastanza duro per le orecchie dei fan, ma spiega che, secondo lei ma fortemente dubitabile, questo è ciò che la gente dovrebbe aspettarsi quando si affrontano due delle migliori giocatrici al mondo.

“Ci si porta ai limiti della sfida e dai il 100 per cento in ogni punto e quando si gioca nella finale degli US Open contro una giocatrice come Serena devi farlo, perché questo è quello che fa anche lei ed è così che ti dai la spinta”, ha detto.

La bielorussa ha pianto per molto tempo dopo la sconfitta per 7-5, 6-7, 6-1 subita da Serena Williams a New York. Era arrivata al torneo avendo vinto le ultime due partite contro la statunitense sul cemento, ma è caduta nel terzo set. Tuttavia, assicura del fatto che il suo spirito è intatto.

“Seguo la regola delle 24 ore, sia quando vinco che quando perdo. Bisogna rialzarsi e andare avanti. Il giorno dopo lo stavo già facendo,” ha detto. “Serena migliora sempre. Questa è la bellezza della concorrenza. È una sana competizione e bisogna essere all’altezza della situazione e passare al livello successivo se si vuole rimanere lassù. Serena non ha ancora finito.”

La 24enne è convinta che lei e Serena stiano giocando il miglior tennis della loro vita, anche se l’Azarenka non era in tour quando la Williams ha vinto quattro major consecutivi nel 2002 e 2003. La bielorussa, negli head to head contro la Williams è in svantaggio 3-13, ma crede di poter recuperare. Quest’anno si sono divise le quattro gare che hanno giocato con Serena che ha vinto però il loro unico incontro sulla terra rossa di Madrid.

“E’ davvero notevole il divario delle vittorie rispetto allo scorso anno, adesso si è ridotto al minimo”, ha detto l’Azarenka. “Io l’ho battuta due volte quest’anno. Nessun altro l’ha fatto. È eccitante trovarsi nell’epoca di qualcuno ed in competizione con qualcuno che è considerato il migliore di sempre ed essere il suo avversario più duro”.


Nessun Commento per “AZARENKA: “IL GRUNTING C'È IN QUALSIASI SPORT!””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • AZARENKA: “NADAL? URLA PIU’ DI ME” La questione 'grunting' ha spopolato dopo il match vinto da Serena Williams contro Vika Azarenka. La bielorussa, però risponde alle polemiche in maniera piccata: "Rafa urla più di me ma nessuno..."
  • US OPEN: AL MEDIA DAY PARLANO SEI CAMPIONI TENNIS – L’annuale Media Day prima degli US Open ha raccolto le dichiarazioni di sei eccezionali campioni tra i quali Roger Federer, Rafael Nadal, Andy Murray e Novak Djokovic per gli […]
  • VIKA AZARENKA: “OCCHI PUNTATI SUGLI US OPEN” TENNIS – Dopo un anno passato a lottare contro gli infortuni, Victoria Azarenka torna in campo al Southern California Open in preparazione dello slam di fine stagione: “Il mio obiettivo è […]
  • FARINA: “FEDERER, TIFO PER TE” Si parla di Australian Open, ma non solo, nell’intervista esclusiva rilasciata a Tennis.it da Silvia Farina Elia, ex giocatrice e attuale voce tecnica di Eurosport. Ma il suo Slam preferito era…
  • SHARAPOVA: “MENTIREI SE DICESSI DI NON ESSERE PREOCCUPATA” Tennis – La russa Maria Sharapova incontrerà Serena Williams nella finale del Roland Garros che si giocherà sabato pomeriggio. Le atlete hanno rilasciato qualche dichiarazione dopo le […]
  • SERENA WILLIAMS: “ONORATA DI AVERE 17 SLAM COME FEDERER” TENNIS – Serena Williams si riconferma regina agli US Open 2013. La statunitense ha battuto la bielorussa Victoria Azarenka in un duro match finito al terzo set e può ritenersi soddisfatta […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.