BAGHDATIS: “FEDERER? CON LJUBICIC IN VETTA”

Il tennista cipriota scommette su Roger e Ivan. La sconfitta per mano di Raonic è solo un incidente di percorso: per il finalista di Melbourne 2006, Djokovic dovrà stare attento
domenica, 10 Gennaio 2016

TENNIS – La sconfitta rimediata da Raonic, stando alle indiscrezioni del dopogara, sarebbe soltanto un incidente di percorso. Roger Federer ha perso la prima finale dell’anno, ma secondo Marcos Baghdatis è sulla strada giusta. Come? Semplice, grazie ad Ivan Ljubicic.

Il tennista cipriota, che in top ten ha trascorso un lasso di carriera, prova a guardare lontano e scommette sul binomio maggiormente sotto i riflettori nelle ultime settimane. I media croati, che stanno seguendo da vicino il coach dello svizzero, hanno interpellato proprio il finalista di Melbourne 2006: “Credo che Ivan possa dare quel quid in più al gioco di Federer. Ha scelto un coach intelligente, che da giocatore ha fatto leva su una straordinaria capacità di lettura. Non mi stupirei se Roger superasse Djokovic nel ranking o se riuscisse a trionfare in qualche Slam nel 2016”.

Baghdatis ha affrontato sei volte Ljubicic e otto volte Federer. Sul piano tattico, Marcos punta sul fattore sorpresa: “Conosco bene entrambi, ci ho ripetutamente giocato contro, ma credo che potrebbero mettere in mostra un nuovo stile di gioco. Edberg ha fatto un grandissimo lavoro, ma Ivan potrebbe arrivare ai titoli più prestigiosi. È plausibile che puntino su diverse modifiche di stile e strategia: più di un avversario potrebbe rimanere sorpreso”.

L’Australian Open, torneo molto caro al cipriota, potrebbe essere la bocca della verità. La mano di Ljubicic è ancora leggera, ma i primi segnali potrebbero emergere già dal primo appuntamento Slam dell’anno. Baghdatis avrà ragione o Djokovic continuerà a dominare il circuito maschile? La risposta nei prossimi dodici mesi.


Nessun Commento per “BAGHDATIS: "FEDERER? CON LJUBICIC IN VETTA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.