BARI, “LA GRANDE SFIDA”: PIETRANGELI “RACCONTA” MCENROE

Non poteva mancare Nicola Pietrangeli in occasione della conferenza stampa di presentazione de "La Grande Sfida"
martedì, 18 Ottobre 2016

Tennis. Sarà una due giorni di grande tennis, come forse mai aveva vissuto prima il capoluogo pugliese. Bari il prossimo 19 e 20 novembre vedrà sfidarsi al Palaflorio quattro delle più grandi leggende tennistiche degli ultimi trent’anni: McEnroe, Forget, Muster e Leconte.

Conferenza presieduta dal Sindaco Decaro, visibilmente orgoglioso per la possibilità di ospitare il grande evento: “Non è antiquariato, questo è grande tennis. Come dimostra l’affetto e la partecipazione della gente a eventi del genere. Da parte del Comune, invece, non può che trattarsi di un’altra tappa di avvicinamento al G7 delle Finanze che si svolgerà a Bari a metà maggio“.

Emozionato e sulla stessa falsa riga anche l’assessore allo sport Petruzzelli: “Nell’ambito dei bandi per sovvenzionare il risanamento o la nascita di impianti sportivi, chiederemo che vengano finanziati anche i playground, ovvero i campi di qualsiasi disciplina sportiva utilizzati gratuitamente dai cittadini. La nostra ambizione è trovare una chiave d’accesso per costruire in città campi da tennis pubblici in cui la gente possa andare a giocare senza spendere un euro“.

Presente alla conferenza, ovviamente, anche la leggenda del tennis italiano e non solo, Nicola Pietrangeli: “Uno spettacolo puro. Quando siamo stati a Milano c’erano oltre ottomila spettatori ad applaudire questi fuoriclasse di un tennis che, purtroppo, non si vede più. Tocchi, volée sopraffine, smorzate: chi le vede più nei grandi tornei di oggi?“.

 


Nessun Commento per “BARI, "LA GRANDE SFIDA": PIETRANGELI "RACCONTA" MCENROE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.